Winona Ryder: dal “matrimonio” con Keanu Reeves alla cleptomania passando per gli inferi | Storia di una rinascita

Winona Ryder: dagli esordi al successo, passando per il "matrimonio" con Keanu Reeves e l'arresto per cleptomania. Ascesa, caduta e rinascita di una star.

winona ryder
Winona Ryder in Stranger Thngs

Attrice simbolo degli anni ’90, Winona Ryder alla fine dello scorso millennio aveva raggiunto la fama internazionale, facendosi apprezzare per le sue interpretazioni. Poi l’arresto agli inizi del 2000 e il breve ritiro interrompono la sua carriera. Ora è tornata sulla cresta dell’onda grazie a Stranger Things, dimostrando che non ha smarrito il talento e il carisma che aveva dimostrato in precedenza.

Una breve biografia

winona ryder : giovane
Winona Ryder (29 Ottobre 1971, Winona)

Winona Laura Horowitz nasce il 29 Ottobre 1971 nella città di Winona, in Minnesota. Il padre, Michael Horowitz, è uno scrittore, sceneggiatore ed editore. Winona prende il suo secondo nome da Laura Archera, cara amica dei genitori, nonché moglie dello scrittore Aldous Huxley. Infine, prende in nome d’arte Ryder dal cantante Mitch Ryder. Al momento del suo debutto al cinema, l’agente aveva chiamato il padre per chiedere con che nome Winona dovesse apparire. In quel momento alla radio stavano trasmettendo una canzone di Mitch Ryder.

Vive un’adolescenza tormentata. Viene spesso bullizzata per il suo aspetto androgino. All’età di 12 anni, viene picchiata da un gruppo di coetanei che, trovandola nel bagno delle ragazze, pensavano fosse un ragazzo dai modi effeminati. Winona lascia la Petaluma Kenilworth Jr. High School e finisce gli studi privatamente.

L’esordio e gli anni ’90

Winona Ryder : edward mani di forbici
Winona Ryder, Edward mani di forbici (1990).

Winona Ryder debutta sul grande schermo con Lucas di David Seltzer nel 1986 e si fa subito notare per le sue doti attoriali. Nel 1988 prende parte al cast di Beetlejuice – Spiritello porcello di Tim Burton, film che riscuote un ottimo successo. Lo stesso regista la vuole come protagonista in Edward mani di forbici (1990) al fianco di un giovanissimo Johnny Depp. Il film è una moderna favola gotica che fonde i temi del romanzo Frankestein di Mary Shelley e le atmosfera della fiaba La bella e la bestia. Il film è un grandissimo successo, nonché uno dei migliori del regista. Tra i due protagonisti scoppia anche l’amore: l’attore si fa tatuare Winona forever sul braccio, in omaggio all’attrice, tatuaggio che viene poi modificato in Wino forever (alcolizzato per sempre) alla rottura del rapporto.

Gli anni ’90 sono un momento d’oro per l’attrice. Nel 1992 Winona Ryder prende parte a Dracula di Bram Stoker di Francis Ford Coppola e l’anno seguente recita per Martin Scorsese nel film L’età dell’innocenza (1993). La storia è ambientata nella New York del 1870 e Winona recita al fianco di Daniel Day-Lewis e Michelle Pfeiffer. La pellicola riscuote ancora una volta un ottimo successo e l’attrice guadagna il suo primo Golden Globe come miglior attrice non protagonista e la sua prima nomination agli Oscar.

Recita poi nella commedia Giovani, carini e disoccupati (1994) di Ben Stiller, nel dramma La seduzione del male (1996) di Nicholas Hytner tratto dall’opera teatrale di Arthur Miller, nel fanta-horror Alien – La clonazione (1997) di Jeanne-Pierre Jeunet, in Celebrity (1998) di Woody Allen, nel dramma giovanile Ragazze interrotte (1999) di James Mangold. Tutte questi film, oltre ad aver riscosso un ottimo successo, sono una prova tangibile del talento di Winona Ryder e della sua capacità di recitare in diversi generi.

Il “matrimonio” con Keanu Reeves

keanu reeves : dracula
Winona Ryder e Keanu Reeves, Dracula di Bram Stocker (1992)

Winona Ryder conosce Keanu Reeves sul set di Dracula di Bram Stoker. Ryder recita la parte di Mina, promessa sposa di Jonathan, interpretato da Reeves. Durante le riprese di una scena Winona Ryder non riusciva a piangere. A quel punto, il regista pensò di doverla insultare, per provocare una reazione vera che potesse funzionare sullo schermo. Coppola chiese così all’attore Keanu Reeves di insultarla. L’attore si rifiutò fermamente. Allora Coppola chiese la stessa cosa ad Anthony Hopkins che si rifiutò a sua volta. Riporta l’attrice In quel contesto, avrei dovuto piangere. Richard E. Grant, Anthony Hopkins, Keanu Reeves e Francis si erano riuniti in coro per farmi sgorgare di lacrime. Peccato che né Keanu né Anthony vollero farlo e il tentativo fallì. Ero perplessa, come avrebbe mai potuto funzionare?“.

Tra i due giovani attori nacque una forte amicizia. Amicizia che sembra essere rafforzata da un matrimonio avvenuto sul set (qui i dettagli). I due attori stavano girando la scena del matrimonio ma ancora una volta il regista non era soddisfatto del girato. Allora Coppola decise di girare la scena con un vero prete che celebrò l’intero rito tra i due attori. Sono 30 anni che sono convinta di essere sposata con lui ha recentemente dichiarato l’attrice a People. E Francis Ford Coppola ha subito precisato Sono piuttosto sicuro che il matrimonio sia valido. Siccome non ero soddisfatto della prima versione, feci rigirare la scena del matrimonio dall’inizio, per intero, di fronte a un prete vero che ha portato avanti il rito fino alla fine“.

L’arresto per cleptomania e il breve ritiro

Il 12 Dicembre 2001, Winona Ryder viene arresta per taccheggio nei grandi magazzini di Beverly Hills sulla Saks Fifth Avenue. Nella borsa le vengono trovate svariati articoli per un valore complessivo di 4.000 dollari circa. L’attrice viene processata e condannata: 3 anni di libertà vigilata, 10.000 dollari di multa, 480 ore di volontariato oltre ad un trattamento di consulenza psichiatrica. La diagnosi che le viene fatta è cleptomania: tendenza impulsiva al furto, a prescindere dal valore dell’oggetto.

Dopo aver interpretato piccole parti in S1m0ne (2002) di Andrew Niccol e in Ingannevole è il cuore più di ogni cosa (2004) di Asia Argento, Winona Ryder decide prendersi una pausa. Per due anni non prende parte a nessun film. Decide di tornare nel 2006 recitando nel film The Darwin Awards – Suicidi accidentali per menti poco evolute di Finn Taylor e al fianco, ancora una volta, di Keanu Reeves in A scanner darkly – Un oscuro scrutare di Richard Linklater.

Winona Ryder: la rinascita

stranger things : winona ryder
Winona Ryder, Stranger Things (2016-in corso).

Dopo un periodo non proprio brillante, Winona Ryder torna a recitare in film che riscuotono un ottimo successo al box-office. Star Trek di J. J. Abrams è del 2009. L’anno seguente recita ne Il cigno nero di Darren Aronofsky, film che partecipa al Festival del Cinema di Venezia e che fa vincere l’Oscar a Natalie Portman. Ma è negli ultimi anni che l’attrice ha ritrovato la fama di un tempo. Dal 2016 è Joyce Byers: moglie divorziata e madre di due figli che nella serie Stranger things dimostra tutto il suo coraggio nell’affrontare il paranormale per ritrovare Will, il suo secondo figlio, misteriosamente scomparso. E Winona Ryder ottiene la sua terza nomination ai Golden Globe.

Il 24 Luglio 2020 esce Il complotto contro l’America: una nuova serie targata HBO, tratta dal romanzo di Philip Roth e che la vede protagonista al fianco di John Turturro.

Filmografia

Cinema

  • Lucas (1986)
  • Square Dance – Ritorno a casa (1987)
  • Beetlejuice – Spiritello porcello (1988)
  • 1969 – I giorni della rabbia (1988)
  • Schegge di follia (1989)
  • Great Balls of Fire! – Vampate di fuoco (1989)
  • Roxy – Il ritorno di una stella (1990)
  • Edward mani di forbice (1990)
  • Sirene (1990)
  • Taxisti di notte (1991)
  • Dracula di Bram Stoker (1992)
  • L’età dell’innocenza (1993)
  • La casa degli spiriti (1993)
  • Giovani, carini e disoccupati (1994)
  • Piccole donne (1994)
  • Gli anni dei ricordi (1996)
  • La seduzione del male (1996)
  • Alien – La clonazione (1997)
  • Celebrity (1998)
  • Ragazze interrotte (1999)
  • Autumn in New York (2000)
  • Lost Souls – La profezia (2000)
  • Zoolander (2001) – non accreditata
  • Mr. Deeds (2002)
  • S1m0ne (2002)
  • Ingannevole è il cuore più di ogni cosa (2004)
  • The Darwin Awards – Suicidi accidentali per menti poco evolute (2006)
  • A Scanner Darkly – Un oscuro scrutare (2006)
  • The Ten (2007)
  • Tutti i numeri del sesso (2007)
  • The Last Word (2008)
  • The Informers – Vite oltre il limite (2008)
  • La vita segreta della signora Lee (2009)
  • Star Trek (2009)
  • Stay Cool (2009)
  • Il cigno nero (2010)
  • Il dilemma (2011)
  • The Iceman (2012)
  • The Letter (2012)
  • Homefront (2013)
  • Experimenter (2015)
  • Destinazione matrimonio (2018)

Televisione

  • Friends (2001)
  • Turks & Caicos (2014)
  • Show Me a Hero (2015)
  • Stranger Things (2016-in corso)
  • Il complotto contro l’America (2020)

Per restare sempre aggiornato sulle migliori serie tv e miniserie continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com!