Matrix 4, Keanu Reeves avrebbe rinunciato a 40 milioni di dollari

Secondo quanto riportato dal sito Cheat Sheet, Keanu Reeves avrebbe rinunciato a 40 milioni di dollari provenienti dai back end di Matrix 4

Keanu Reeves in Matrix del 1999

Che Keanu Reeves sia un attore totalmente sui generis, non lo scopriamo sicuramente oggi. La sua generosità è oramai proverbiale. Tuttavia, anche stavolta è riuscito a stupirci. Secondo quanto riportato dal sito Cheat Sheet infatti, la star di Hollywood avrebbe rinunciato a circa 40 milioni di dollari, provenienti da le sue percentuale di back-end di Matrix 4.

Si tratta di somme che determinati artisti ricavano dagli introiti futuri dei film o del programma al quale stanno lavorando. Tuttavia la cosa che ha lasciato maggiormente stupiti riguarda i beneficiari di questa enorme cifra alla quale Reeves avrebbe rinunciato.

Questi soldi sarebbero destinati infatti agli addetti ai costumi e agli effetti speciali del film.

Sentiva che erano loro gli autori del film e che dovevano partecipare – ha spiegato un dirigente del film

Per adesso non abbiamo riscontri ufficiali da parte dell’attore né di persone vicine a lui a riguardo di questa donazione. Vi terremo aggiornati.

Matrix 4 avrebbe dovuto arrivare nelle sale il prossimo 21 maggio 2021, data nella quale al cinema sarebbe dovuto uscire anche John Wick 4, altro film con protagonista Keanu Reeves.

Tuttavia a causa della pandemia da Covid queste date hanno dovuto cambiare. Il nuovo capitolo delle avventure di Neo (qui la spiegazione della teoria dell’Eletto) vedrà infatti la luce il 1 aprile 2022.

Bisognerà attendere invece il 27 maggio 2022 per poter sapere come proseguirà la storia dell’infallibile killer.

Cosa ne pensate di questo gesto?

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news sul mondo del Cinema, dei Videogiochi e delle Serie TV!