Home Cinema I migliori 16 film sugli alieni del 20esimo secolo

I migliori 16 film sugli alieni del 20esimo secolo

Oggi parliamo di uno dei dilemmi più affascinanti nella storia dell’uomo: siamo soli in quest’universo? Una domanda che ci accompagna da sempre, spingendo gli esseri umani ad osservare il cielo. E come spesso accade, il cinema affronta ed analizza questa tematica con mille sfaccettature. La fantascienza ci spinge a farci qualche domanda in più, a riflettere. Cominciamo allora questo viaggio che ci porta negli anni cinquanta fino ad arrivare alla fine degli anni novanta. Una panoramica sul cinema e sulla sua crescita, per quanto riguarda i film sugli alieni.

Ultimatum alla Terra di Robert Wise (1951)

Siamo a Washington, un velivolo non identificato atterra nella capitale americana. Dal disco esce un individuo dalle sembianze umane e un robot. L’essere dice di chiamarsi Klaatu e di venire in pace. Purtroppo viene ferito ad una spalla a causa della paura di un soldato. Subito viene portato in ospedale e successivamente si scopre la sua missione: è arrivato sulla Terra per avvisare i suoi abitanti che se non smetteranno di farsi la guerra ed usare armi atomiche, verranno distrutti. Klaatu scappa dalla sorveglianza e si nasconde in un albergo della città, conoscendo meglio gli esseri umani. Questo stretto contatto salverà il destino dei terrestri? Un film magistrale, nella semplicità della messa in scena si apprezza la profondità della storia. Un bambino, che conoscerà il nostro alieno, con la sua bontà riuscirà a salvare la Terra? Nel cast troviamo: Michael Rennie (Klaatu), Patricia Neal, Hugh Marlowe, Sam Jaffe e Billy Gray. Il film è tratto dal libro di Harry Bates del 1940. Ne è stato fatto un remake nel 2008, da cui bisogna stare alla larga.

‘Io non ammetto la stupidità. Noi l’abbiamo eliminata da un pezzo’.

La Guerra dei Mondi di Byron Haskin (1953)

California, anni cinquanta. Una meteora precipita nel bosco vicino a Linda Rosa. Sul posto arrivano uno scienziato, una professoressa ed un pastore. Rimangono sul posto per tenere sotto controllo la situazione. Di notte, la meteora si apre. Che cosa attende i nostri amici? E c’è pericolo anche per le altre persone? Il film è uno dei classici della fantascienza. Per l’innovazione degli effetti utilizzati, particolarmente curati per quegli anni, La guerra dei mondi vinse l’Oscar per gli effetti speciali. Cast: Gene Barry, Ann Robinson, Les Tremayne, Robert Cornthwaite. Anche qui parliamo di una pellicola tratta da un libro: l’omonimo romanzo di H.G. Well. Ed anche per La Guerra dei Mondi qualcuno si è cimentato nel remake, Steven Spielberg in questo caso, nel 2005.

‘Verso la metà del ventesimo secolo nessuno avrebbe creduto che l’attività umana potesse essere osservata così attentamente e con tanta penetrazione da intelligenze superiori a quelle dell’uomo. Eppure, attraverso gli infiniti spazi celesti del pianeta Marte, esseri dall’intelletto vasto e spietato esaminavano la nostra Terra con occhi vogliosi, tracciando con fredda determinazione i loro piani contro di noi.’

Francesca Moretti
Ho 27 anni e sono affascinata dal cinema e dalla letteratura, recentemente anche alla fotografia. Non mi piace descrivermi, preferisco scrivere.

2 Commenti

da leggere

Star Wars 9 è ora il peggior film della saga secondo Rotten Tomatoes

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker è il film che meno è piaciuto tra tutti quelli della saga Il giorno della sua uscita nei cinema, l'ultimo...

Il tatuaggio più brutto del mondo ha la faccia di Steve Buscemi [VIDEO]

Una recente apparizione televisiva di Steve Buscemi ha svelato l'esistenza di uno dei tatuaggi più brutti di sempre

Joker: ecco alcune scene inedite non incluse nel film [VIDEO]

Todd Phillips presenta in video alcune scene extra dal film Joker con Joaquin Phoenix protagonista In questo video, il...

Kidding 2, ecco il nuovo Trailer della serie TV con Jim Carrey [VIDEO]

Jim Carrey torna con la seconda stagione di Kidding 2, che si mostra nel nuovo trailer Kidding 2...

Sanremo: Salmo dà forfait

Il rapper non sarà più a Sanremo 2020, e forse è meglio così L'annunciata presenza di Salmo a...