I Dossier della Scimmia: Nina Sayers

0
1259
Nina Sayers

Nina SayersNome: Nina Sayers

Film: Black Swan

Residenza: New York

Professione: Ballerina

Frasi Celebri: “I want to be perfect”.

Nina Sayers è la protagonista di Black Swan (Il Cigno Nero), un film del 2010 diretto da Darren Aronofsky e presentato come pellicola d’apertura della 67ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Black Swan è stato accolto con successo dalla critica specializzata, che ha elogiato particolarmente lo stile metaforico, visionario e incalzante del regista newyorkese.

Nina Sayers

Nina Sayers è una giovane e talentuosa ballerina del New York Ballet, che vive in un piccolo appartamento di periferia insieme alla madre Erica. Quest’ultima è un’ex danzatrice che non è riuscita a fare carriera, quasi invidiosa del talento della figlia di cui si prende cura in maniera maniacale e ossessiva. Nina risulta quasi “prigioniera” di questa situazione, costretta a dormire in una cameretta la cui porta non può essere chiusa a chiave, arredata con giocattoli e accessori rosa come se fosse ancora una dolce e innocente bambina.

Nina è sola, e all’apparenza sembra felice così, ma le sue tendenze autolesionistiche lasciano intuire  il contrario.

Nel corso della sua vita ha sempre concentrato le proprie energie nella danza, senza mai concedersi uno sgarro, una distrazione, o una semplice uscita con le amiche. L’insofferenza a questa condizione, insieme al desiderio di sciogliere queste catene, spiegare le ali e spiccare finalmente il volo, la spingerà all’estremo. Dover rispettare non solo le proprie aspettative, ma anche quelle di sua madre, sottopongono la timida ballerina ad uno stress disumano per una ragazza della sua età.

Con l’inizio della nuova stagione teatrale, il direttore artistico Thomas Leroy (Vincent Cassel), annuncia di voler sostituire la prima ballerina Beth – ormai prossima alla pensione –  e di voler allestire come spettacolo di apertura una propria versione de Il lago dei cigni.

La particolarità dello spettacolo risiede nella doppia interpretazione della ballerina scelta come protagonista, che dovrà indossare le candide piume del cigno bianco, ma anche quelle del suo antagonista, il cigno nero.

Nina è sempre stata ossessionata dalla tecnica e dalla perfezione. Con la sua grazia e leggiadria sarebbe perfetta per interpretare il cigno bianco, ma, secondo Leroy, non è abbastanza seducente e maliziosa per entrare nei panni del cigno nero.

Nina Sayers

Per aggiudicarsi il ruolo da protagonista e realizzare finalmente il proprio sogno, Nina imboccherà un sentiero verso la scoperta del proprio lato oscuro e peccaminoso, guidata da una tatuata e provocante ballerina di nome Lily (Mila Kunis).

Nina si immedesimerà a tal punto nel cigno, da non riuscire più a distinguere la realtà dall’immaginazione.

Black Swan è un film frenetico e visionario, ambientato in un mondo spietato e arrivista come quello della danza, che non dà allo spettatore un attimo di tregua, facendolo immergere nel vortice di perversioni che travolgerà la protagonista. Natalie Portman è straordinaria nella sua metamorfosi: l’attrice israeliana per questo ruolo si aggiudicò tutti i principali premi a livello mondiale, tra cui Oscar, Golden Globe e BAFTA.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here