Che fine ha fatto Charisma Carpenter, la Cordelia di Buffy oggi?

Charisma Carpenter si è fatta conoscere dal grande pubblico grazie all'interpretazione di Cordelia, in Buffy. Ma ora la sua carriera non sembra stabilissima

Charisma Carpenter

Ci sono serie che sono state in grado di diventare dei veri e propri cult, delle pietre miliari in grado di riscrivere un determinato modo di raccontare storie. Buffy – The Vampire Slayer rientra in questa macrostruttura di prodotti che hanno lasciato la traccia del proprio passaggio.

La serie, che vedeva come protagonista Sarah Michelle Gellar nei panni di una cacciatrice di vampiri e demoni nella ridente cittadina di Sunnydale, aveva riportato in auge il mito del vampiro, adattandolo però nella sfera teen.

Buffy era così costretta ad affrontare i demoni che arrivavano direttamente dalla bocca dell’inferno, ma anche quelli che avevano più a che fare con il periodo dell’adolescenza e del liceo.

E nessun liceo americano (in ambito televisivo) sarebbe degno di questo nome se non ci fosse una ragazza bella e popolare che prende in giro i protagonisti. Questo ruolo era di Cordelia, interpretata dall’attrice Charisma Carpenter.

Il suo percorso all’interno della saga e, più in generale, del fandom è stato molto interessato, perché Cordelia non si è limitata ad essere solo la ragazza bella e odiosa. Con un ruolo del genere Charisma Carpenter si è potuta assicurare un posto imperituro nella memoria collettiva. Ma che fine ha fatto oggi l’attrice?

Charisma Carpenter, qualche cenno biografico

Nata il 23 Luglio del 1970 a Las Vegas, Charisma Lee Carpenter ha vissuto un’infanzia un po’ vagabonda. La sua famiglia, infatti, era costretta a trasferirsi spesso. Questi continui vagabondaggi, tuttavia, non le impedirono né di frequentare dei corsi di danza classica né di partecipare ai concorsi di bellezza per ragazzini, che tanto vanno di moda negli Stati Uniti.

Dopo il liceo – si laurea nel 1988 alla Chula Vista School of Creative and Performing Arts, dopo una vita di viaggi – comincia a recitare e si fa le ossa con più di venti spot per grandi aziende a stelle e strisce che la portano nelle case di un numero molto vasto di americani.

Comincia a partecipare ad alcune produzioni teatrali come No, No, Nanette e Welcome Home Soldier, ma il suo aspetto fisico la spingono presto verso il piccolo schermo della serialità televisiva. Debutta in un episodio di Baywatch nell’Ottobre del 1994: la sua partecipazione attira l’attenzione di Aaron Spelling – l’autore di Beverly Hills 90210 – che la vuole per I Ragazzi di Malibù, una serie che andò in onda nel 1996, tra Marzo e Giugno, prima di essere cancellato.

L’esperienza e il buon riscontro della critica spingeranno Charisma Carpenter a tentare l’audizione per il ruolo di protagonista nella serie Buffy – L’ammazzavampiri, ma come abbiamo detto, ottiene invece il ruolo di Cordelia.

All’inizio l’attrice non è contenta della scelta e lamenta il dover interpretare di nuovo il ruolo della bella e odiosa, ma il suo agente le fa notare che nessuno la scritturerà se prima non si fa conoscere.

Così accetta il ruolo e la sua interpretazione convince talmente tanto che ben presto Charisma Carpenter ottiene un ruolo di maggiore importanza e profondità nello spin-off di Buffy, Angel, nel 1999.

La lunga carriera dell’attrice nel mondo delle serie TV

Dopo la chiusura di Angel nel 2004, Charisma Carpenter continua a muoversi nel mondo del piccolo schermo. Ha un piccolo ruolo in Streghe, sempre nel 2004, e l’anno successivo ottiene un arco narrativo all’interno di un altro prodotto cult, Veronica Mars.

Negli anni successivi continua a “rimbalzare” da una serie all’altra, con ruoli non proprio importanti. La si può vedere in Back To You, Big Shots, La Spada della Verità e Greek – La Confraternita. Nel 2010 partecipa anche ad un blockbuster: è Lacy ne I Mercenari – The Expendables. Riprenderà il ruolo nel 2012 con I Mercenari 2.

Negli anni successivi Charisma Carpenter continua a fare avanti e indietro sui set delle serie TV: appare in un episodio di Sons of Anarchy e in uno di Scream Queens. Ha ruoli anche in Supernatural e in Blue Bloods, ma il più delle volte si tratta sempre di ruoli molto limitati, che non le permettono di costruire troppo ampiamente un dato personaggio.

Charisma Carpenter
Charisma Carpenter in Lucifer

Al momento la sua carriera continua su questi binari: accettando quanti più ruoli possibili in serie più o meno famose, come Lucifer e 9-1-1, senza però riuscire a trovare una serie che faccia per lei, che le regali qualcosa di più di una manciata di episodi.

Per altre news e aggiornamenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com