Chris Evans: “I video degli italiani che suonano sono incredibili”

Su Twitter Chris Evans ha reso omaggio al flash mob organizzato in Italia, durante il quale decine di persone hanno suonato dalle proprie case.

Chris Evans in Avengers: Infinity War

Ieri è stata una giornata molto particolare per l’Italia. Moltissimi dei cittadini chiusi in casa per la quarantena dovuta al contagio da Coronavirus hanno deciso di unirsi in un flash mob che ha coinvolto tutto il Paese. Sono state centinaia di persone che hanno suonato strumenti e cantato canzoni circa alle 6 del pomeriggio per rallegrare l’atmosfera spettrale che si respira nel Belpaese. Ovviamente i video che riprendevano questi momenti canori sono divenuti immediatamente virali sul web tanto da attirare l’attenzione di molti personaggi del mondo dello spettacolo e del cinema. Tra di loro c’è stato anche Chris Evans.

L’interprete di Capitan America ha infatti re twittato molti dei video in questione, accompagnando il post con una didascalia che manifestava lo stupore nel vedere una cosa così bella.

Tutti questi video degli Italiani che suonano i loro strumenti durante la quarantena sono incredibili.

Il trentanovenne attore, visto anche in Snowpiercer, è rimasto dunque sbigottito dalla forza d’animo del nostro Paese e ha mostrato anche al di là dell’Oceano come l’Italia, anche in un momento di estrema difficoltà e messa in ginocchio dal Coronavirus, resta unita nella musica.

Che ne pensate delle parole di Chris Evans? Avete partecipato al flash mob?

Leggi anche:

Per altre notizie e approfondimenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com