Per Chris Evans i film Marvel non ricevono il giusto merito

Chris Evans, il volto di Capitan America, difende la qualità dei prodotti realizzati dalla Marvel

Chris Evans difende la qualità dei film Marvel
Credits: Youtube/Marvel's Captain America: Civil War - Trailer 2
Condividi l'articolo

L’attore Chris Evans, ex Capitan America, si ritiene soddisfatto dei risultati dei film MCU

Chris Evans, salito alla ribalta vestendo i panni del supereroe Capitan America nei film della Marvel, difende la qualità dei prodotti realizzati dalla nota società di fumetti. Infatti, nonostante un periodo non proprio brillante del MCU in termini di riuscita artistica e di successo al box office, Evans ritiene che la Marvel abbia fatto il massimo per realizzare dei buoni film, e che ci sia riuscita egregiamente.

Lo stesso Chris Evans, durante un panel al Comic-Con di Emerald City di questo weekend, ha espresso il suo punto di vista sull’attuale condizione del MCU e dei film usciti nel breve periodo: “Se fosse facile, ce ne sarebbero molti di più belli, senza cercare di gettare ombra. [Alcuni] sono film oggettivamente fenomenali”. Per l’attore, inoltre, molti dei film Marvel non ricevono il giusto merito che dovrebbero avere.

Credits: Twitter/@laughing_place

Alla base delle dichiarazioni di Chris Evans ci sarebbe la critica a chi afferma come fare film basati sui fumetti e i supereroi sia solo una questione commerciale e non artistica. Tra i detrattori dell’universo Marvel sappiamo come in passato si siano espressi i registi Martin Scorsese e Quentin Tarantino, con quest’ultimo che aveva affermato come, al giorno d’oggi, si assista sempre più alla cosiddetta “Marvelizzazione di Hollywood”.

LEGGI ANCHE:  Tom Holland e il suo cameo in Spider-Man: Un Nuovo Universo

Sicuramente alcuni potrebbero dare ragione ai due registi statunitensi anche perché, dati alla mano, la produzione di film sui supereroi negli ultimi anni è stata inflazionata portando a inaspettati flop al botteghino. Però è anche vero, come dice lo stesso Evans, che la Marvel è riuscita anche realizzare delle pellicole non solo di grande successo, ma anche giudicati positivamente dalla critica internazionale.

Per quanto riguarda il coinvolgimento di Chris Evans nei prossimi titoli della Marvel non c’è ancora niente di certo, anche se alcune voci sostengono che l’attore possa ritornare a vestire il ruolo di Capitan America nel prossimo “Avengers: Secret Wars”. Per l’attore sarebbe l’occasione di dimostrare come la MCU abbia ancora del potenziale da offrire alla settima arte.

Fonte: ComicBookMovie

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa