Coronavirus, Vasco Rossi scappa dall’America di Trump

Attraverso il suo profilo Instagram, Vasco Rossi ha raccontato del viaggio che sta facendo per tornare in Italia partendo dagli Stati Uniti.

Vasco Rossi, Coronavirus
Credits: Youtube/ VIdeo: Se ti potessi dire
Condividi l'articolo

Il Coronavirus ha mandato in tilt qualsiasi tipo di attività da svolgersi in Italia. Il Paese è in quarantena totale e quasi tutte le linee aeree provenienti e dirette nel Belpaese sono state bloccate. Un provvedimento di questo tipo è stato voluto dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, cosa che ha costretto Vasco Rossi che si trovava in America per motivi lavorativi, ad attraversare una vera e propria epopea per tornare a casa.

A raccontarlo è stato lo stesso rocker di Zocca, attraverso diverse storie postate sul suo profilo di Instagram, nelle quali ha raccontato del complicato viaggio che lo dovrebbe portare in Baviera prima e in Italia poi. Il cantante ha spiegato come quello che stava prendendo era in assoluto l’ultimo volo in direzione dell’Europa partente dagli Stati Uniti.

Nelle stesse storie, Vasco ha voluto anche lanciare una frecciatina al Presidente Trump, accusandolo di star nascondendo la verità al proprio Paese sul pericolo portato dal Coronavirus, definendolo un virus “straniero”.

Che ne pensate delle parole di Vasco Rossi? Riuscirà ad arrivare in Italia?

Leggi anche:

Per altre notizie e approfondimenti su Stephen King continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com

 

LEGGI ANCHE:  Venom 2: la nuova data d’uscita del film con Tom Hardy [DATA]