Billie Eilish si spoglia contro il body shaming [VIDEO]

Billie combatte il body shaming mostrando ciò che tutti criticano: il suo corpo

Brit
Billie Eilish ai Brit Awards 2020 (frame da YouTube)

Ecco come Billie Eilish combatte il body shaming

Mostrare il proprio corpo, (quasi) senza veli. Il gesto eclatante, come d’altra parte c’è da aspettarsi da lei, di Billie Eilish, è un messaggio contro il body shaming. Ossia la poco civile usanza, diffusa soprattutto sui social, di insultare qualcuno postando commenti o, più in generale, esprimendosi negativamente sulla sua appariscenza fisica. Vista la sua enorme celebrità, non è difficile pensare che anche Billie sia stata oggetto di tali inopportune osservazioni, e chissà quante volte. Durante una data del suo tour nordamericano, a Miami, Billie mostra quello che tutti hanno finora solo indovinato: il suo corpo nudo, coperto a stento. E dice: “Avete opinioni sulle mie opinioni, sulla mia musica, sui miei vestiti, sul mio corpo”.

E nel lanciare il suo messaggio prosegue: “Molta gente odia quello che vesto, molta gente lo approva, molta gente lo usa per far vergognare gli altri, molta gente lo usa per far vergognare me, ma io sento che voi guardate, sempre, e niente di quello che faccio passa inosservato”. Andando al centro della questione, Billie dice “Vorreste che io fossi più piccola? Più debole? O più dolce? O più alta? Volete che stia zitta? Le mie spalle vi provocano? Lo fa il mio petto? Il mio stomaco? I miei fianchi? Il corpo con il quale sono nata, non è questo che volete? Se indosso ciò con cui sono comoda, non sono una donna. Quando mi mostro senza veli, sono una sgualdrina. Anche se non avete mai visto il mio corpo, comunque lo giudicate e giudicate me per via di esso”.

Questo il messaggio di Billie, che ancora una volta si esprime su una questione delicata e importante, in una maniera potente ed efficace, come solo lei sa fare.

Fonte: USA Today

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.