Jim Carrey dice basta alle vignette satiriche su Donald Trump [FOTO]

Su Twitter Jim Carrey ha annunciato la sua intenzione di farla finita con le vignette satiriche avverse all'ex Presidente Donald Trump

jim carrey, donald turmp
Credits: Wikimedia Commons/ Gage Skidmore
Condividi l'articolo

Dire che Jim Carrey non sia mai stato un grande fan della politica dell’ex Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è un eufemismo. La sua campagna avversa all’ex tycoon fatta sui suoi social con vignette satiriche (qui l’ultima dedicata a Melania Trump) è divenuta virale sul web. Tuttavia l’attore di The Mask ha deciso di dire basta alla sua lotta politica, in quanto Trump ha perso il suo ruolo istituzionale.

Attraverso un post su Twitter, l’attore canadese ha infatti spiegato le sue motivazioni, citando la celeberrima battuta del Truman Show, Caso mai non vi rivedessi, buon pomeriggio, buonasera e buonanotte!

Negli ultimi 4 anni, tra gli altri impegni, ho messo un notevole impegno in questa raccolta di cartoni animati di protesta politica – ha scritto l’attore. Mi sembra davvero che tu ed io abbiamo attraversato insieme un oceano di indignazione. Ma qualcosa mi dice che è ora di far riposare il mio martelletto da social media e recuperare un po’ ‘di banda neurologica. Se sembrava che stessi ignorando i miei principali seguaci di Twitter qui e fuori dagli Stati Uniti e dal Canada nel mio tentativo di liberare la nostra democrazia da ‘Orange Julius Caesar’ e del suo impero di bugie, non era mia intenzione. Ho solo pensato che un’America radicalizzata fosse una minaccia per tutti noi. Quando un pazzo afferra il volante di un autobus carico di passeggeri innocenti e minaccia di farlo cadere da un dirupo, tende a rubare l’attenzione di tutti. Avrete sempre uno spazio sacro nel mio cuore pieno di gratitudine. Grazie a tutti per la vostra pazienza, il vostro sostegno, il vostro umorismo.

Che ne pensate di questa decisione di Jim Carrey?

LEGGI ANCHE:  Jim Carrey distrugge Donald Trump: "La morte ti invidia" [FOTO]
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.