Eurovision 2022: I Rasmus rappresenteranno la Finlandia

Rasmus
Condividi l'articolo

I Rasmus saranno il gruppo finlandese ufficiale dell’Eurovision 2022

Sono proprio loro: riemersi dalle nebbie del tempo, riecco The Rasmus. Per i pochi che non se li ricordano (o erano troppo giovani), parliamo di una band post-grunge finlandese celebre specialmente nella prima metà degli anni ’00. La loro canzone In the Shadows è ancora oggi conosciuta a memoria da un’intera generazione, e i loro disco Dead Letters fu un successo strepitoso.

Benché attivo fin dal 1994, il gruppo di Helsinki è esistito per un po’ tutto il resto dell’Europa, Italia compresa, specialmente in quel particolare periodo. Da allora la band ha pubblicato altri quattro album, ma senza mai più incontrare il successo della storica hit del 2003 e di altre, ugualmente molto ricordate, come Guilty e First Day of My Life.

Ma questo non ha impedito alla formazione di proseguire, negli anni, un’onorata carriera che li ha visti sempre comunque affacciati regolarmente sulla cima delle classifiche in patria e spuntare qualche successo anche in Germania. E oggi, dopo quasi vent’anni dall’esplosione del loro fenomeno, arriva per loro una grande occasione.

LEGGI ANCHE:  Malgioglio promette: "Se l'Italia vince l'Eurovision sfilo in perizoma"

Sono infatti stati scelti proprio loro per rappresentare la Finlandia in occasione del prossimo Eurovision Song Contest, con la canzone Jezebel (qui sopra). Un grande ritorno di una band storica in un contesto importante, quindi; parliamo del resto di un’edizione dell’ESC che promette di essere una delle più storiche di sempre, con l’esclusione della Russia e la partecipazione di tre artisti italiani in totale.

Fonte: Metro

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente