Eurovision 2022: Achille Lauro sarà in gara per San Marino

achille lauro, sanremo
Credits: Rai
Condividi l'articolo

Sta succedendo: anche Lauro tra gli italiani all’Eurovision 2022, come rappresentante di San Marino

Incredibile, ma sta accadendo: Lauro è il vincitore del contest Una Voce per San Marino, che come sappiamo decide chi rappresenterà il piccolo stato al prossimo Eurovision Song Contest. Una vittoria forse annunciata vista la statura e l’interesse artistico attorno alla figura del cantante. Ma nondimeno un evento davvero importante, e per diverse ragioni.

Primo: l’Italia avrà quest’anno non uno ma due (anzi tre) concorrenti all’Eurovision: Mahmood e Blanco, vincitori di Sanremo; e Lauro, che pur rappresentando tecnicamente un altro stato è pur sempre un artista nostrano e come tale si può considerare (e tifare). Una doppia presenza tricolore quindi, nell’anno in cui l’Eurovision si tiene proprio da noi, a Torino; e nell’anno successivo a quello della memorabile vittoria dei Maneskin.

Secondo: da quest’anno si può ufficialmente guardare ad Una Voce per San Marino come contest di ripescaggio per i cantanti di Sanremo che non sono arrivati primi ma desiderano comunque partecipare all’Eurovision. Infatti Lauro non s’è neppure avvicinato alle prime posizioni nell’edizione di quest’anno, ma il ripescaggio è appunto avvenuto e all’Eurovision ci sarà anche lui.

LEGGI ANCHE:  L'evoluzione della trap italiana: da Achille Lauro a Sfera Ebbasta

Prepariamoci ad un doppio tipo, quindi. Mahmood e Blanco parteciperanno con la canzone con la quale hanno vinto Sanremo 2022, Brividi. E Lauro presenzierà con un nuovo brano, dal titolo Stripper. A premiare il cantante una giuria presieduta nientemeno che da Mogol in persona, che gli ha assegnato la vittoria su diversi altri artisti italiani come Valerio Scanu, Ivana Spagna ed Alberto Fortis.

Fonte: Corriere della Sera

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente