Malgioglio promette: “Se l’Italia vince l’Eurovision sfilo in perizoma”

Parlando con Adnkronos, Cristiano Malgioglio ha promesso dei festeggiamenti davvero speciali in caso di vittoria dell'Italia all'Eurovision

malgioglio, eurovision
Credits: RAI
Condividi l'articolo

Nella serata di ieri è andata in scena il primo episodio degli Eurovision 2022, la competizione canora più importante d’Europa. Mattatore è stato sicuramente Cristiano Malgioglio che col suo solito stile è stato uno degli elementi più riusciti dell’intera serata. Raggiunto da Adnkronos, il conduttore si è detto felice del 27% di share raggiunto dalla trasmissione e si è lanciato in una promessa in caso di vittoria di Blanco e Mahmood che rappresentano l’Italia.

Qualcuno mi ha rimproverato perché non dovrei dare giudizi sui cantanti in gara – dice Malgioglio. Ma il cuore della Malgy batte per un solo artista quest’anno: sono pazza della voce di Sam Ryder. Che posso farci? Mi addormento con la sua voce nelle orecchie. Mi piacerebbe invitarlo a cena e cucinare per lui la parmigiana di melanzane. Non sarà facile avere un bis già quest’anno, dopo la vittoria dei Maneskin. Ma se vincono sfilerò in reggiseno e perizoma. È una promessa.

Parlando della serata di ieri ha detto:

LEGGI ANCHE:  Eurovision 2022: vince l'Ucraina con la Kalush Orchestra [VIDEO]

Ieri sera mi sono commosso quando ha cantato la concorrente portoghese, Maro: la sua ‘Saudade Saudade’ mi ha fatto pensare a mia sorella Francesca, che è scomparsa 4 anni fa e amava molto il Fado. Voto alto anche per la cantante greca Amanda Georgiadi. La sua ‘Die together’ mi ha molto toccato, se ci fosse un premio per il testo più bello lo darei a lei.

Non mi aspettavo la Moldavia in finale, mentre la concorrente albanese dovrebbe denunciare lo stilista. La canzone non è brutta e lei ha una voce molto potente ma l’abbigliamento l’ha penalizzata. Le manderò dei fiori di consolazione. Mentre il premio all’eleganza lo darei a Monika Liu che con la canzone ‘Sentimentai’ rappresenta la Lituania: “Tanto semplice quanto sensuale”

Malgioglio si è infine espresso sulla polemica riguardante l’omaggio fatto a Raffaella Carrà, per molti ritenuto troppo breve.

Non l’ho visto. In quel momento ero dietro le quinte perché mi si era staccata una ciglia finta. Andrò a rivederlo su RaiPlay. Però, invito chi si è arrabbiato a tenere presente che i tempi di questo show sono serratissimi

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Eurovision 2022: la Russia parteciperà nonostante la guerra