Eurovision 2022: gli ucraini Kalush Orchestra sono i favoriti per la vittoria

Eurovision
In copertina la Kalush Orchestra, i rappresentanti dell'Ucraina in gara
Condividi l'articolo

Possiamo dire che non è una sorpresa: sarà la Kalush Orchestra a vincere l’Eurovision 2022?

La Kalush Orchestra è la band ucraina che tra poche settimane prenderà parte all’atteso Eurovision 2022, che ricordiamo si terrà qui da noi a Torino grazie alla vittoria dei Maneskin dell’anno scorso. Un festival, quest’anno, sul quale grava l’ombra della guerra e che infatti ha ritenuto opportuno escludere la Russia dalla competizione proprio per via dell’invasione dell’Ucraina.

Per contro, c’è molta attenzione nei confronti dei Kalush (gruppo rap recentemente allargato ad orchestra, da cui il nuovo nome). Chiaramente gioca molto il fattore emotivo e anche per questo, come riporta il NME, come risultato il complesso ucraino è il favorito per la vittoria secondo i bookmakers.

E non stupisce come il pubblico sia colpito e inizi a fare sempre più il tifo per loro, anche solo a sentire il loro racconto su come hanno vissuto l’inizio del conflitto: “Il giorno in cui è iniziata la guerra [il 24 febbraio] stavamo tornando dal tour nella città di Dnipro. Ed eravamo vicino alle esplosioni a Boryspil. Le abbiamo udite noi stessi“.

LEGGI ANCHE:  Eurovision 2022: la Russia parteciperà nonostante la guerra

“Un membro della nostra band si è unito alla difesa civile, per difendere Kiev“, racconta il rapper e leader del gruppo, Oleh Psiuk. “Io ho creato la mia propria organizzazione di volontariato. Aiutiamo le persone a trovare rifugio, medicine, trasporti. Le aiutiamo con tutto ciò di cui hanno bisogno”. L’Eurovision inizierà il 10 maggio 2022: anche voi farete il tifo per i Kalush?

Fonte: NME

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente

Avatar di Andrea Campana
Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.