Chris Evans arriva su Instagram, ecco il suo primo video [VIDEO]

Chris Evans è approdato su Instagram, pubblicando il suo primi video, nel quale spiega i motivi, nobili, che l'hanno spinto a prendere questa decisione

Chris Evans in Avengers: Infinity War

Quale tempo fa Chris Evans aveva raccontato come stava proseguendo la sua quarantena e di come questo periodo, da lui definito “da monaco”, tra libri e giochi col suo cane, gli piacesse. Tuttavia Capitan American dell’MCU ha deciso di iscriversi ad Instagram, pubblicando il suo primo video, facendolo per una buona causa.

Come spiegato dallo stesso Evans infatti, questa decisione di iscriversi al popolare Social Network è arrivata dalla volontà di sponsorizzare la cosiddetta All In Challenge, una raccolta fondi nella quale stanno partecipando diverse star del mondo dello spettacolo, atta a fornire cibo e beni di prima necessità a coloro i quali si trovano in difficoltà a causa di questo Coronavirus.

Chris Evans dunque, che in questo periodo di lockdown aveva avuto parole durissime nei confronti del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, oltre a rimanere estasiato dai flashmob italiani, raggiunge su Instagram Johnny Depp, una delle ultime stelle ad arrivare sulla piattaforma oltre che i compagni. La notizia è divenuta immediatamente virale ed Evans è arrivato a superare il milione di followers nel giro di pochissime ore dalla pubblicazione del primo video.

L’All In Challenge è solo una delle ultime iniziative che il popolo delle stelle di Hollywood ha messo insieme per dare una mano a chi sta soffrendo economicamente questa emergenza sanitaria. Uno dei primi a dare il via a questa tendenza è stato, come al solito, Leonardo DiCaprio che ha raccolto svariati milioni di dollari insieme alla Apple da donare all’America’s Food Fund, uno dei tanti fondi no profi che stanno aiutando i più bisognosi in un momento così delicato.

Che ne pensate di questa iniziativa di Chris Evan e di tutti gli altri partecipanti? Fatecelo sapere nei commenti.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com