I pompieri inglesi cantano Bella Ciao in solidarietà verso i colleghi [VIDEO]

Sul web è apparso un video nel quale i pompieri inglesi cantano Bella Ciao in segno di solidarietà nei confronti dei colleghi italiani

Bella Ciao
Credits: Youtube/ Bella Ciao - Solidarity with firefighters in Italy and across the world/ FBU national
Condividi l'articolo

Bella Ciao è una di quelle canzoni, insite nella cultura popolare italiana, che maggiormente rappresentano e raccontano della resilienza del popolo nostrano davanti alle difficoltà. Per queste ragioni, questo brano è stato scelto dal corpo dei vigili del fuoco inglesi per mostrare solidarietà nei confronti dei colleghi italiani in un momento così difficile, vista la quarantena dovuta al contagio da Coronavirus.

Fratelli e sorelle del corpo italiano dei Vigili del fuoco. Questo è un breve messaggio dai pompieri e dagli operatori del Fire Brigades Union in Regno Uniti. La famiglia dei vigili del fuoco è una famiglia senza confini. E in questo periodo molto difficile vi inviamo con tutto il cuore, forza, amore e speranza e questa canzone. Siamo sempre con voi. Solidarietà

Queste le parole utilizzate per spiegare i motivi che hanno portato i vigili del fuoco a intonare Bella Ciao nella nostra lingua oltre che per rimarcare la solidarietà nei confronti dei colleghi nostrani. Al termine della performance canora, un altro membro dei pompieri britannici ha infine voluto salutare sia i colleghi vigili del fuoco che chiunque altro si stia impegnando in questa difficile battaglia contro il Coronavirus.

LEGGI ANCHE:  Il Coronavirus arriva nello stesso ospedale in cui iniziava The walking Dead

Saluti dal Fire Brigades Union, ai vigili del fuoco in Italia e a quelli in tutto il mondo, agli operatori sanitari in prima linea e a tutti i lavoratori che affrontano questa terribile crisi. Siate forti, prendetevi cura di voi stessi. Prendetevi cura l’un l’altro e prendetevi cura delle nostre comunità e, soprattutto, rimanete uniti. Solidarietà.

Cosa ne pensate di questo gesto dei pompieri inglesi?

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.