Guardiani della Galassia Vol. 3, ecco l’arco temporale in cui si svolgerà

Guardiani della Galassia

Da dove riprenderà la storia dei Guardiani della Galassia nel terzo film? Ecco la risposta

Guardiani della Galassia Vol. 3 non è stato certo privo di problemi e la sua lavorazione non è nemmeno cominciata. Ricorderete infatti che James Gunn, regista e sceneggiatore dei primi due capitoli, è stato licenziato da Disney per poi essere riassunto in un secondo momento. In questo lasso di tempo, Gunn aveva già lavorato alle scene che riguardavano I Guardiani della Galassia nei due film Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame. Inoltre, secondo quanto dichiarato dal regista stesso, aveva già provveduto a scrivere la sceneggiatura del terzo capitolo.

Assodato ciò, possiamo affermare che Gunn conoscesse il destino dei suoi personaggi nel film campione di incasso Avengers: Endgame e che, quindi, abbia scritto la storia del terzo di conseguenza. Gunn stesso ha confermato in un tweet che il terzo capitolo dei suoi eroi sarà ambientato dopo:

Rifacendo i conti, quindi, Avengers: Endgame si svolge nel 2023, mentre Spider-Man: Far From Home si svolge nel 2024. Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà allora ambientato ben 10 anni dopo i fatti del primo e del secondo capitolo, che vi ricordiamo essere ambientati nel 2014, a distanza di pochi mesi l’uno dall’altro.

Sulla storia possiamo ipotizzare che continuerà la ricerca di Gamora da parte di Star Lord. Thor non dovrebbe essere presente, dato che sarà protagonista del suo film Thor: Love and Thunder che ha una uscita fissata per il 5 novembre 2021 (prima di Guardiani della Galassia Vol. 3). Il nuovo film di Gunn sarà girato dopo che il regista avrà terminato con The Suicide Squad, quindi nel 2020.

Per più informazioni sulla Fase 4 del Marvel Cinematic Universe vi rimandiamo a questo articolo.

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti dal mondo Marvel e non solo.