Festa del Cinema di Roma 14°, ecco i titoli della selezione ufficiale [LISTA]

Festa del cinema di roma
La Festa del Cinema di Roma sta arrivando: ecco tutti i film presentati!
Condividi l'articolo

Giunta alla quattordicesima edizione, la Festa del Cinema di Roma vedrà molti interessantissimi titoli presenti alla kermesse. Oltre ai già annunciati The Irishman e Motherless Brooklyn, la Festa (e non festival) presenterà anche anteprime di altissimo spessore come il film di Downtown Abbey e l’horror di Andre Overdal prodotto da Guillermo Del Toro Scary Stories to Tell in the Dark.

Il giorno prima dell’apertura della Festa arriverà in Italia anche l’attesa commedia Jesus Rolls, lo spin-off de Il Grande Lebowski, di e con John Turturro. E ancora Honey Boy, tratto dalla vita di Shia LeBouf e con Shia LeBouf.

Non da meno, ci saranno anche interessantissimi incontri, premi alla carriera e retrospettive. Spicca la premiazione di Bill Murray per mano di Wes Anderson, così come un incontro su un tema che non è stato svelato (ma si preannuncia delirante, secondo Antonio Monda, direttore della Festa del Cinema di Roma) con Ethan Coen. E ancora John Travolta, Edward Norton, Benicio del Toro, Ron Howard e Viola Davis. 

Molto interessante anche l’incontro con lo scrittore di American Psycho, Bret Easton Ellis, il quale racconterà insieme ad Antonio Monda la sua passione per il cinema anni ’70 e i suoi sei film preferiti di quel decennio.

LEGGI ANCHE:  Tornare di Cristina Comencini: la recensione

Molti gli scrittori presenti che condurranno gli incontri per la sezione Duel, in cui verranno messi a confronto i film tratti da capolavori della letteratura, come L’Ultimo dei Mohicani. Il legame tra cinema e letteratura continuerà con un documentario di Werner Herzog su Chatwin, Nomad.

Tante le retrospettive da seguire in questa Festa del Cinema di Roma, come quella su Kore-Eda, regista del film di apertura dell’ultimo Festival di Venezia, La Verità. 

Una Festa del Cinema che “è donna“, secondo il direttore Antonio Monda. Ben diciannove le registe coinvolte in questa selezione che vede Greta Garbo nei manifesti. Scelta non casuale che ci viene spiegata da Laura Delli Colli, la quale afferma che, giunta al quattordicesimo anno, la Festa si trova in un’ideale adolescenza e, come la Garbo, sarà una festa “un po’ diva, un po’ adolescente. Con uno sguardo aperto e curioso verso il Mondo”.

Sottolinea di nuovo Antonio Monda come questa sia una Festa e non un Festival. Non c’è un concorso, non ci sono premi. Solo amore e condivisione della passione del cinema.

LEGGI ANCHE:  Scary Stories to tell in the dark di André Øvredal: la recensione

“I registi condividono con noi tutti il loro amore per il cinema, i nostri talents non promuovono nulla: vengono qui per condividere, senza la ricerca dei premi”

Una Festa del Cinema che porta anche fortuna dal momento che negli ultimi tre anni, ben due film in Selezione Ufficiale hanno vinto il premio Oscar, come ricorda il direttore, parlando di Moonlight e Green Book.

Ecco l’elenco completo dei film presentati alla Festa del Cinema di Roma:

  • 438 Dagar
  • 1982
  • The Aeronauts
  • Antigone
  • Deux
  • Downtown Abbey
  • Drowning
  • The Farewell
  • Fete de Famille
  • Honey Boy
  • Hustlers
  • The Irishman
  • Judy
  • Kohtunik
  • Il Ladro di Giorni
  • Le Meilleur Reste A Venir
  • Military Wives
  • Motherless Brooklyn
  • Mystify
  • Nomad
  • On Air
  • Pavarotti
  • Rewind
  • Santa Subito
  • Run With The Hunted
  • Scary Stories To Tell In The Dark
  • Tantas Almas
  • Trois Jours Et Une Vie
  • Vrba
  • Waves
  • Western Stars
  • Wher’s My Roy Chon?
  • Your Mum and Dad

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.Com per altre news ed approfondimenti!

Avatar di Lorenzo Pietroletti
Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".