Il regista di Snatch torna alle origini, ecco Toff Guys!

Toff Guys sarà il prossimo film di Guy Ritchie, il regista inglese che, dopo Snatch - Lo strappo e Lock & Stock - Pazzi scatenati, ritorna a parlare della criminalità londinese

Toff Guys

Mentre si attende l’uscita del suo ultimo lavoro: Aladdin, il live action della Disney con Will SmithGuy Ritchie prepara il suo ritorno al crime/comedy con Toff Guys.

Per il regista inglese si tratta di un riavvicinamento verso un genere che lo ha consacrato, grazie a lavori come Lock & Stock – Pazzi scatenati e Snatch – Lo strappo. Ed è proprio sulla scia di quest’ultimo che Toff Guys si muoverà. Nello stesso universo della criminalità londinese che ha fatto da trampolino di lancio, nel mondo della settima arte, per Richie.

Toff Guys racconterà della collisione fra due realtà diverse. Uno scontro tra il vecchio modo europeo di fare “soldi sporchi” e la moderna industria della marijuana. Il tutto complicato dall’arrivo di nuove e scalpitanti bande criminali. Al centro della storia ci sarà un signore della droga britannico che cercherà di vendere il suo immenso impero ad una dinastia di miliardari dell’Oklahoma.

Un progetto che già dalla storia sembra prestarsi ad inganni e fraintendimenti. Rapido, incalzante e carico della sottile ironia a cui Guy Ritchie ci ha abituati.

Attualmente il film è in pre-produzione ma Richie si sta già muovendo. Infatti, per la stesura del copione di questo nuovo ed esaltante lavoro ha contattato: Ivan Atkinson, che ha collaborato con il regista, in qualità di assistente, in Sherlock Holmes – Gioco di ombre e Operazione U.N.C.L.E.; e Marn Davies, che ha recitato per Richie in Sherlock Holmes nei panni di un poliziotto.

Passi avanti sono stati fatti anche sulla scelta del cast. Guy Ritchie, dopo attori del calibro di Robert Downey Jr., Jude Law, Brad Pitt o Tom Hardy, ora in Toff Guys lavorerà con Matthew McConaughey. Per l’attore premio Oscar non dovrebbe essere difficile mostrare il suo “lato cattivo” essendosi già cimentato in lavori come Killer Joe, Mud o Cocaine.

Insieme a McConaughey sotto la direzione di Ritchie ci saranno: Henry Golding, giovane attore di origini malesi (che reciterà in una commedia dell’Universal insieme ad Emilia Clarke); e Kate Beckinsale, attrice londinese famosa per la serie di film Underworld, ma che ha preso parte a lavori come Van Helsing o The Aviator.

Produttore di Toff Guy è la Miramax. Difatti, la casa di produzione ha acquistato i diritti del film per ben 30 milioni, durante lo scorso festival di Cannes. Le riprese del film partiranno questo autunno, e c’è già curiosità intorno al ritorno di Guy Ritchie in una realtà che gli è sempre calzata a pennello.

Per ogni aggiornamento continuate a seguirci su lascimmiapensa.com!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here