La Sirenetta: Halle Bailey risponde alla nostra domanda sul casting

Abbiamo "incontrato" virtualmente Halle Bailey e il cast artistico de La Sirenetta, il controverso remake live action Disney diretto da Rob Marshall in uscita il prossimo 24 Maggio. Ecco come la nuova Ariel ha risposto alla nostra domanda sul casting.

La Sirenetta
Halle Bailey alla premiere de La Sirenetta 2023 (Photo by Jesse Grant/Getty Images for Disney)
Condividi l'articolo

La Siretta di Rob Marshall arriva al cinema il prossimo 24 Maggio ma la prospettiva del remake live action di questo grande Classico ha già iniziato da tempo a incendiare gli animi. Nel frattempo, noi abbiamo “incontrato” virtualmente la protagonista Halle Bailey e il resto del cast in una esclusiva press conference organizzata da Disney Pictures e siamo stati scelti per una domanda.

Quindi, prima di passare alla sua tenerissima risposta, solo una breve premessa. Dalle prime immagini del film è stata proprio la scelta di Halle Bailey come protagonista a scatenare ogni sorta di polemiche, tanto che La Sirenetta 2023 sembra ora il cuore, il centro nevralgico dello scontro social tra opposte fazioni, nemici del politicamente corretto versus fan dell’ideologia woke.

Naturalmente non riprenderemo il filo della polemica in questo articolo (sul nostro sito trovate già numerosi approfondimenti, tra i quali anche la recensione di un altro remake live action Disney, il recentissimo Peter Pan & Wendy). In questa occasione, abbiamo voluto conoscere piuttosto la prima reaction, le emozioni che Halle Bailey ha provato quando ha scoperto di essere “la scelta”.

La Sirenetta. Halle Bailey: Ecco come ha scoperto di aver ottenuto la parte de La Sirenetta 2023

MZP: Quando hai scoperto che la parte era tua, che eri tu Ariel ne La Sirenetta 2023, qual’è stata la tua prima reazione? Eri più entusiasta o terrorizzata?

Halle Bailey: «Oh mio Dio. La mia prima reazione è stata singhiozzare, onestamente. Ho iniziato a piangere. Avevamo festeggiato il compleanno di mia sorella il giorno precedente. Avevamo prenotato un Airbnb, siamo tornati a casa, stavamo ancora scaricando la macchina. Diciamo che ero in work mode e quando il mio telefono ha iniziato a squillare ho visto un numero sconosciuto e non ci ho dato troppo peso.»

«Generalmente io non rispondo mai ai numeri sconosciuti quindi ho pensato di non rispondere e basta. Non avevo neanche immaginato potesse essere Rob. Però a quel punto il mio fratellino più piccolo ha iniziato a corrermi intorno gridando: “Rispondi al telefono! Rispondi al telefono!”. E così ho pensato ok va bene, prendo la chiamata.»

«A questo punto sento la voce di Rob Marshall che mi fa: “Pronto? Parlo con Ariel?”. Ho iniziato a piangere, ho pianto tutto il giorno!»

Halle Bailey nel corso della conferenza stampa internazionale ha voluto dirci anche quanto il personaggio di Ariel, La Sirenetta, abbia significato per lei, il suo processo di crescita artistica, umana e personale:

LEGGI ANCHE:  La Sirenetta: Recensione del Live Action Disney diretto da Rob Marshall

«Ariel mi ha aiutato e mi sta aiutando molto. È la versione di me come giovane donna. Negli anni più importanti della mia trasformazione, dai 18 ai 23 anni, ho lavorato a questo personaggio e mi ha ispirato. La sua passione, il suo modo di affrontare le sfide, come riesce a imporre la propria voce e la propria volontà. Tutte queste cose ora sono anche di Halle.” 

Infine, Halle Bailey aggiunge una piccola immagine che riguarda lunedì scorso e la premiere internazionale de La Sirenetta a Los Angeles. Sul red carpet ha scelto infatti di sfilare con la sua amatissima sorella maggiore:

«Mia sorella è la mia migliore amica, la mia roccia. Ieri sera all’anteprima era effettivamente la prima volta che vedeva il film. Per tutto il tempo ha continuato a stringere la mia mano così forte. E sì, anche lei si è messa a piangere! A questo punto ho pensato ok, se il film è piaciuto a mia sorella maggiore sono a posto, ho avuto il mio big moment»

La Sirenetta
Halle Bailey è La Sirenetta nel remake live action di Rob Marshall, solo al cinema dal 24 Maggio (Photo Giles Keyte. © 2023 Disney Enterprises Inc., tutti i diritti riservati)

Le fa eco Melissa McCarthy, una delle più celebri attrici e performer americane, che ne La Sirenetta 2023 è una magnifica, terrificante Ursula. Una Strega del mare che rivela anche tutto il suo talento canoro e drammatico:

LEGGI ANCHE:  La Sirenetta, il regista apre ad un sequel

«La parte più bella e più difficile per un attore in un film del genere è non scoppiare a piangere ogni volta che canti la tua canzone. Continui a ripeterti: “Non devo piangere! Non voglio che pensino io sia pazza!” Tutto questo mentre ovviamente le lacrime ti scorrono sulla faccia.»

«Lungo tutto il processo creativo Rob Marshall sa creare un mondo che sembra immenso. Tu sai di essere solo una piccola parte in questo enorme ingranaggio, eppure sai che se fai il tuo lavoro, se tutti faremo del nostro meglio, faremo un grande show

La Sirenetta. Jonah Hauer-King: “Erik e Ariel sono un modello molto positivo di relazione”

Chiudiamo il nostro incontro streaming con il cast artistico de La Sirenetta 2023 con il Principe Erik, un attore britannico naturalizzato statunitense che forse non conoscete ancora ma certo sta per diventare famosissimo, già che trova nel film di Rob Marshall il suo primo grandissimo ruolo da co-protagonista.

Jonah Hauer-King: «Cosa rende speciale il rapporto tra Erik e Ariel? L’Amicizia credo. I Romance Disney sono sempre fantastici, tutti vogliamo vederli, i due si guardano e tra loro scatta subito un’attrazione istintiva. Ma quello che è stato divertente per noi, dentro e fuori dal set, è stato interpretare Ariel e Erik come spiriti affini

«Sono entrambi abbastanza inquieti, hanno voglia di uscire dai loro rispettivi castelli, guardare fuori, oltre le mura. Sono entusiasti, imparano tantissimo l’uno dall’altra. Adoro il fatto che vogliano conoscere i loro rispettivi mondi. Credo che questo sia un messaggio molto positivo su cosa significhi l’Amore, cosa significhi essere di una relazione.»

«L’Amicizia è la cosa che rende così speciale il loro Amore.»

La Sirenetta: Trailer ufficiale italiano