La Sirenetta, il regista apre ad un sequel

Parlando con Total Film, il regista de La Sirenetta Rob Marshall,ha aperto alla possibilità di realizzare un sequel

La Sirenetta Halle Berry
La Sirenetta Halle Berry
Condividi l'articolo

Il prossimo 26 maggio arriverà al cinema La Sirenetta, remake live action del classico Disney del 1989 con protagonista Halle Bailey (qui il trailer). Sebbene il film non sia ancora arrivato nelle sale, il regista Rob Marshall, parlando con Total film, si è detto fiducioso e ha aperto alla possibilità di realizzare un secondo film se il primo dovesse andare bene al botteghino.

Ci sono stati i prequel e i sequel del film d’animazione. Quei progetti destinati direttamente al mercato homevideo. È una storia classica che ha molti personaggi e molte storie interessanti. Penso sia giusto per certe cose. Ma bisogna vedere come va il film. Penso che ci sia sempre l’opportunità di trovare storie all’interno delle altre storie. È sempre una cosa meravigliosa

Qualche tempo fa, Marshall, parlando con Entertainment Weekly aveva spiegato come questo suo progetto racconterà una versione moderna della storia.

La prima cosa è la sua passione: quel fuoco è molto importante – aveva detto parlando di questa nuova interpretazione di Ariel. Si sente spiazzata ed è davvero una storia epica nel quale deve trovare il suo vero io. Ma ci deve essere anche una grande quantità di gioia. È una strana combinazione di innocenza e saggezza, e una grande quantità di anima e cuore. È molto moderna in questo senso. Non ha paura dell’altro, del mondo umano, specialmente nel nostro film – prosegue Marshall. C’è un muro, fondamentalmente, costruito tra i mondi. Questa è la regola che non viene mai infranta

Che ne pensate? Curiosi di questo La Sirenetta?

LEGGI ANCHE:  La Sirenetta: Halle Bailey risponde alla nostra domanda sul casting

Seguiteci su LaScimmiaPensa