Brendan Fraser: “Ecco perchè ero nella lista nera di Hollywood”

Brendan Fraser ha raccontato di essere stato inserito nelal lista nera di Hollywood dopo essere stato abusato sessualmente

brendan fraser
Condividi l'articolo

Brendan Fraser è stato uno degli eroi cinematografici della generazione cresciuta negli anni ’90. Il successo della Trilogia de La Mummia e del film George Re della Giungla lo hanno portato in un Olimpo di attori accessibile a pochi. Tuttavia dopo quello strepitoso successo l’attore ha avuto un declino costante che lo ha visto allontanarsi sempre di più dalla scena fino a sparire. Secondo quanto raccontato dallo stesso Fraser a GQ nel 2018, questo crollo di visibilità è stato dovuto all’inserimento del suo nome nella lista nera di Hollywood.

L’attore ha affermato di essere stato vittima di abusi sessuali ad opera dell’ex presidente della Hollywood Foreign Press Association (HFPA) Philip Berk. Fraser ha detto che la sua carriera era “appassita” dopo essere stato presumibilmente palpeggiato da Berk a un pranzo dell’HFPA nel 2003, facendolo sentire “infelice“, “depresso” e “solo“.

La sua mano sinistra si allunga, mi afferra la natica e una delle sue dita mi tocca nell’ano. E inizia a muoverla. Mi sono sentito male. Ero come un bambino. Mi sentivo come se avessi una palla in gola. Pensavo che mi sarei messo a piangere… Nella mia mente, almeno, qualcosa mi era stato portato via.

Berk, che è ancora un membro dell’HFPA, in precedenza ha cercato di descrivere l’incidente come uno scherzo nel suo libro di memorie del 2014. In una recente dichiarazione rilasciata a GQ, ha inoltre aggiunto: La sua carriera è tracolatta non per colpa nostra.

Dopo la sua scioccante rivelazione, Fraser ha ricevuto delle scuse scritte, ma afferma di essersi trovato escluso dai premi HFPA e Golden Globes, portandolo a chiedersi se fosse stato inserito nella lista nera.

LEGGI ANCHE:  Brendan Fraser vince ai Critics Choise Awards e si commuove

Tuttavia ora Brendan Fraser è tornato. Sarà infatti protagonista del film di Darren Aronofsky The Whale (qui la prima foto) oltre a partecipare a Killers of The Flowers Moon di Martin Scorsese.

Che ne pensate?