Che fine ha fatto Tom Felton, il Draco Malfoy di Harry Potter oggi?

Scopriamo cosa ne è stato della carriera di Tom Felton dopo la chiusura della saga di Harry Potter!

Tom Felton Draco Malfoy Harry Potter
Tom Felton interpreta Draco Malfoy in Harry Potter e Il Principe Mezzosangue
Condividi l'articolo

Tom Felton è l’attore britannico che si è fatto conoscere al grande pubblico grazie al personaggio di Draco Malfoy, uno dei villain della saga di Harry Potter.

Nonostante rivesta il ruolo dell’antagonista del mite Harry, Tom Felton ha sempre avuto un enorme successo soprattutto tra i fan: da coloro che hanno sempre seguito la sua carriera a quelli che addirittura sono arrivati al punto di tentare di adottarlo.

Ma che cosa ha fatto Tom Felton dopo la fine della sua avventura tra le mura di Hogwarts? Vediamo che fine ha fatto oggi l’amato interprete del serpeverde Malfoy.

Tom Felton, qualche cenno biografico

Tom Felton è nato il 22 settembre 1987 ad Epsom, nel Surrey. L’attore britannico ha iniziato la sua carriera di attore in tenerissima età. A otto anni, seguendo il consiglio di un’amica attrice, partecipò a un provino che lo portò a viaggiare per lavoro all’estero, per una pubblicità internazionale.

Ma non è solo la recitazione ciò che lo appassiona. Tom Felton, infatti, è sempre stato molto attivo anche nel mondo della musica.

A sette anni cantava nei cori della chiesa e della scuola. Gli venne offerto di entrare nel coro della Guildford Cathedral, ma rifiutò. Questo tuttavia non lo portò ad abbandonare l’amore per la musica.

È infatti uno dei fondatori nonché talent della Six String Productions, un’etichetta che si concentra molto sui giovani artisti emergenti che molto spesso vengono trascurati o completamente ignorati dalle grandi industrie musicali.

Il suo debutto sul grande schermo avvenne con il ruolo di Peagreen Clock ne I rubacchiotti, pellicola del 1997. Ma il primo vero ruolo importante arrivò solo nel ’99, quando venne scelto per interpretare Louis, il figlio del personaggio di Jodie Foster in Anna and the King.

Tom Felton
Anna and the king, Tom Felton, Jodie Foster, 1999. TM and Copyright © 20th Century Fox Film Corp.

Gli anni duemila e la saga di Harry Potter

È indubbio che la carriera di Tom Felton è stata fortemente influenzata dal suo essere scelto per far parte della saga più famosa al mondo.

LEGGI ANCHE:  Harry Potter, i Malfoy riuniti nel video di Tom Felton e Jason Isaacs [Video]

Quando, nel 2001, Harry Potter e la pietra filosofale è arrivato al cinema, la saga letteraria di J.K. Rowling aveva un pubblico già decisamente vasto. Un pubblico che era pronto a lasciarsi irretire da qualsiasi attore avrebbe dato vita a personaggi che, fino a quel momento, erano conosciuti solo su carta.

E se da una parte era facile fare il tifo per Harry Potter, forse nessuno si aspettava il successo che il personaggio di Draco Malfoy avrebbe avuto proprio grazie a Tom Felton.

Un successo che forse neanche lui avrebbe potuto prevedere, dal momento che, come lui stesso ha dichiarato nel corso di un’intervista, ha provato più volte a ottenere il ruolo del protagonista.

Ho davvero tentato di avere il ruolo di Harry Potter, ma alla fine mi hanno scelto per interpretare il suo nemico. A dir la verità, comunque, è davvero divertente interpretare il bambino cattivo, perché è una cosa che ha molte qualità. E Daniel Radcliffe e io andavamo davvero d’accordo fuori dal set, così che era davvero divertente girare.

Inoltre sul set di Harry Potter, Tom Felton divenne molto amico anche di Jason Isaacs, che interpretava Lucius Malfoy e con il quale Tom Felton ha ancora oggi un bellissimo rapporto, che li spinge a sfidarsi su Instagram con giochi e scene che richiamano proprio il mondo di Harry Potter e della famiglia Malfoy.

LEGGI ANCHE:  Harry Potter, Tom Felton: "I Bambini americani avevano paura di Me"

Tom Felton oltre e dopo Harry Potter

Nonostante il successo mondiale e internazionale della saga di Harry Potter, Tom Felton trovò comunque il tempo di girare altre pellicole, alcune delle quali tendenti all’horror indipendente.

Nel 2008 era nel cast di The Disappeared, mentre nel 2010 entrò nel cast di 13 Hrs. Il 2011 è l’anno in cui venne girato l’ultimo capitolo della saga fantasy, Harry Potter e i doni della morte – Parte 2.

Interpretò Dodge Landon nel film L’alba del pianeta delle scimmie e lavorò nell’horror The Apparition. Tra gli altri film che caratterizzarono gli anni ’10 del duemila ci sono La ragazza del dipinto e la partecipazione a serie tv come The Flash, in cui interpretava Julian Albert in un ruolo ricorrente e Murder in The First.

Cosa fa oggi Tom Felton

Nel 2020 l’ex Draco Malfoy è stato il protagonista di un film di Netflix, perfetto per le festività di Halloween: Guida per babysitter a caccia di mostri, in cui l’attore britannico si è trovato di nuovo a vestire i panni del villain.

Sempre nel 2020 ha presto parte al film The Forgotten Battle e al momento ha in post-produzione ben quattro film: Some other woman, Save The Cinema, Lead Heads e Burial.

Sempre molto attivo sul suo profilo instagram ufficiale, Tom Felton è attualmente impegnato con le riprese del film Canton Del Muerto, dove reciterà al fianco di Val Kilmer.