Tom Felton e Jason Isaacs ricordano Helen McCrory [FOTO]

Tom Felton e Jason Isaacs hanno ricordato sui social Helen McCrory, attrice con la quale hanno convidiso il set di Harry Potter

Helen McCrory, tom felton, jason isaacs
Condividi l'articolo

Helen McCrory, da poco scomparsa a causa del cancro, era un’attrice apprezzata da tutti i colleghi (qui il saluto di Cillian Murphy), tra i quali tutti i componenti del cast di Harry Potter. La donna ha infatti interpretato nella saga del maghetto occhialuto Narcissa Malfoy, madre di Draco. Proprio l’interprete della nemesi di Harry e Jason Isaacs che nei film era invece il volto del padre Lucius hanno voluto ricordare la loro collega e amica.

Sono così triste dirle addio così improvvisamente – scrive Tom Felton. Non ho mai colto l’occasione di dirglielo, ma mi ha aiutato moltissimo a modellare la mia persona – sia in scena che fuori dal set. Lei era sempre instancabilmente sé stessa, con un’arguzia e un’eloquenza unica, gentile e affettuosa. Non dava peso alle sciocchezze, ma aveva sempre tempo per tutti. Grazie per avermi illuminato la strada tenendomi la mano quando ne avevo bisogno.

Alcuni decenni fa io e Helen abbiamo fatto insieme un provino per un film – scrive commosso Isaacs. Tornai a casa e dissi a mia moglie Emma: “Credo di aver appena incontrato la migliore attrice che abbia mai visto”.

E dopo anni ad averla vista incantare il pubblico, non lo penso più soltanto… Ora lo so per certo. Fortunatamente, ho scoperto presto che era anche scabrosamente divertente, incredibilmente ribelle, e con un cuore della dimensione di un pianeta, pieno di empatia per il prossimo. Essere sposato sullo schermo con la grande Helen McCrory sarà sempre uno dei punti più alti della mia carriera.

L’attore ha ricordato la collega anche in un altro Tweet nel quale ha elogiato la grandezza attoriale della McCrory.

LEGGI ANCHE:  A Babysitter’s Guide to Monster Hunting, Tom Felton è il cattivo

Per coloro che hanno visto solo Helen sullo schermo, ecco un’idea di quello che vi siete persi. La morte ci fa sempre cercare delle iperboli, ma onestamente non ho mai visto qualcosa di simile. Scherzavo dicendo che non avrei mai condiviso un palco con lei – che senso avrebbe avuto? Solo che non stavo scherzando.

Riposa in pace, Helen.