Dead Space: il remake affidato al director di Assassin’s Creed Valhalla

Dead Space
Condividi l'articolo

Eric Baptizat di Ubisoft si occuperà dell’atteso remake di Dead Space

Ormai la notizia del remake di Dead Space è ufficiale e sta trovando l’entusiasmo dell’intera comunità videoludica. Con il passare del tempo emergono sempre maggiori particolari sul progetto, oramai uno dei più attesi nel prossimo futuro. E oggi possiamo conoscere il nome principale dietro ai lavori.

Si tratta di Eric Baptizat, in forza a Ubisoft per sedici anni di fila e game director di Assassin’s Creed Valhalla, l’ultimo titolo della fortunata saga della casa francese iniziata nel lontano 2007. Dopo aver lavorato a Valhalla, uscito nel 2020, Baptizat ha lasciato Ubisoft per unirsi ad EA Motive, la casa al lavoro sul nuovo Dead Space.

EA Motive è stata fondata nel 2015 da Jade Raymond, anche creatrice nel 2007 dello stesso Assassin’s Creed. Quindi, i conti tornando, considerando che Baptizat ha lavorato a parecchi giochi nella saga e che quindi il suo contributo in questo campo non è per nulla da vedere fuori luogo.

LEGGI ANCHE:  Dead Space: Ecco le prime novità svelate sul remake [VIDEO]

Ora non resta che guardare allo sviluppo del progetto, anche se le perplessità ci sono e specie da parte dei detrattori dell’ultimo titolo Assassin. Parliamo di due saghe ben diverse: non è che questo nuovo Dead Space corra il rischio di assomigliare un po’ troppo alle avventure di Ezio Auditore e compagnia? Solo il tempo ce lo dirà.

Fonte: IGN