Dead Space: Ecco le prime novità svelate sul remake [VIDEO]

Gli sviluppatori di Dead Space hanno tenuto ieri una live per parlare di tutti i miglioramenti e le novità introdotte in questo remake

dead space
Credits: YouTube/ Dead Space - Early Development Livestream (2021)
Condividi l'articolo

L’annuncio del remake del primo leggendario capitolo di Dead Space (qui il teaser) ha scosso gli animi di tantissimi videogiocatori innamorati della saga. A distanza di poco tempo gli sviluppator dei Motive Studios hanno deciso di dare qualche informazione sul progetto, benchè sia ancora ben lungi dall’essere completato. Duranta una live su Twitch sono stati infatti rivelati alcuni dettagli relativi a grafica, gameplay e quant’altro.

Dal punto di vista visivo, come potete ammirare nel video qui sopra, gli accorgimenti sono per ora relativamente pochi. Gli sviluppatori stanno lavorando aggiungendo dettagli alla geometria esistente, applicando shader, materiali ed effetti grafici, oltre a un primo passaggio all’illuminazione per ottenere l’atmosfera giusta. 

Per quanto riguarda il gameplay, EA ha anticipato alcuni dei cambiamenti a cui aspira. Innanzitutto cercherà di creare un gioco totalmente senza interruzioni (ve ne avevamo già parlato qui). Altre modifiche includeranno l’attraversamento zero-g revisionato. La libertà a 360 gradi e la capacità di interagire durante il volo offrono al team una maggiore flessibilità durante la creazione di ambienti a gravità zero, il che significa che può incorporare nuovi percorsi e sfide per sorprendere i giocatori che conoscono il gioco.

LEGGI ANCHE:  Dead Space: una nuova anticipazione del remake mette i brividi [VIDEO]

Gli sviluppatori di Motive stanno anche lavorando ad un sistema di smembramento e danno migliorato, introducendo una nozione che chiama “peeling”. Il team ha sviluppato una tecnologia di distruzione del corpo che consente ai giocatori di rimuovere la carne ed esporre le ossa dei nemici, fornendo un feedback migliore su quanto siano efficaci le armi, quanto la creatura sia vicina alla morte e così via. Ha anche portato gli impalamenti dai successivi giochi Dead Space e ha ottimizzato lo smembramento in modo che gli arti possano essere parzialmente recisi, consentendo loro di essere afferrati con la cinesi e lanciati indietro per uccisioni più creative.

Per quanto riguarda la trama, quella sarà fedele al primo titolo di Dead Space.  La storia sarà sempre quella dunque dell’ingegnere Isaac Clarke, isolato e solo a bordo della nave mineraria USG Ishimura, mentre combatte i terrificanti Necromorfi nel tentativo di trovare la sua ragazza Nicole e risolvere il mistero generale che aleggia attorno al mondo. Tuttavia alcune novità ci saranno. Isaac non sarà un protagonista silenzioso ma verrà doppiato da Gunner Wright, già impegnato nei sequel del primo titolo. Tuttavia non diverrà di certo un chiacchierone. Parlerà solo quando gli si parla e a volte parlerà in una situazione in cui sarebbe strano se rimanesse silenzioso – spiegano gli sviluppatori. Inoltre gli sviluppatori hanno affermato di voler “arricchire” la storia originale e “costruire sopra” a ciò che è venuto prima. Potremmo quindi avere più infomrazioni sui personaggi secondari e scoprire i fatti avvenuti durante l’epidemia.

LEGGI ANCHE:  Dead Space: EA annuncia il Remake con un teaser trailer [VIDEO]

Cosa ne pensate?

Segutieci su La Scimmia Gioca, La Scimmia Fa!