Loki: “Il riferimento a Thanos e Ego che non hai notato” [FOTO]

Nel secondo episodio di Loki appaiono, sebbene per pochi secondi, due riferimenti a Thanos ed Ego. Ecco dove guardare per scovarli

loki, thanos, ego
Condividi l'articolo

ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER SULLA SECONDA PUNTATA DI LOKI

Loki, la nuova serie Marvel dedicata al Dio dell’Inganno interpretato da Tom Hiddleston, è uno degli show più apprezzati del momento. Uno dei motivi di tutto questo grande apprezzamento è la presenza di numeri easter egg che rimandato a molteplici eventi visti nei film del MCU. Uno di questi è apparso nel secondo episodio, l’ultimo rilasciato finora su Disney Plus.

La Variante, interpretrata da Sophia di Martino (Lady Loki o Incantatrice?) sta imperversando nella Sacra Linea Temporale, nascondendosi nelle Apocalissi e innescando eventi Nexus (eventi che causano una ramificazione della linea temporale) utilizzando le cariche di ripristino rubate alla TVA.

Nel finale dell’episodio, Loki e il suo team scopre che la Variante si è nascosta durante un cataclisma nel 2050. Tuttavia quando la raggiungono è troppo tardi.  Il nemico invia cariche di ripristino rubate in vari luoghi e orari, presumibilmente disintegrando qualsiasi cosa ci sia e bombardando la Sacra Linea Temporale in modi in cui non può essere riparata.

LEGGI ANCHE:  Loki: Recensione del quarto episodio della serie Marvel

Dopo questa sequenza possiamo vedere il panico al quartier generale della TVA in quanto su un monitor vediamoa apparire tutti i punti nei quali la Variante ha piazzato le sue cariche. Tra questi possono leggersi chiaramente due luoghi ben noti ai fan del MCU.

Tra i dati, si legge chiaramente anche Titano al fianco della data 13 ottobre 1982. Questi è, come ben sapete, il pianeta natale di Thanos, distrutto a causa del rifiuto fatto di tenere sotto controllo la popolazione e lo sfruttamento delle risorse. Inoltre si può leggere chiaramente un altro riferimento ad un altro apprezzato momento dei film Marvel. Subito sopra a Titano leggiamo infatti Ego, pianeta protagonista del secondo capitolo de I Guardiani della Galassia.

Iscriviti a Disney+ per guardare le più belle storie dai mondi Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic

Questi che saranno probabilmente nient’altro che easter egg tuttavia rivelano come dunque su quei pianeti si sia generata una nuova linea temporale dove nuovi eventi potrebbero generarsi. Che ci sia la possibilità di vedere nuovamente Thanos? Staremo a vedere.

LEGGI ANCHE:  Loki: ecco il nuovo trailer ufficiale della serie Disney+ [VIDEO]
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.