Deadpool 3 si farà ma con nuovi sceneggiatori

Deadpool 3 è fattibile, ma con una clausola

Buone notizie per i fan di Deadpool: il terzo film si farà

Finora il futuro di Deadpool 3, il terzo film dedicato al più irriverente e provocatorio supereroe Marvel, è stato alquanto incerto. Il progetto è in ballo fin dal 2016 ma le cose si sono complicate quando i diritti sul personaggio sono ricaduti sotto l’egida Disney, nel 2018.

Il problema: può una saga dichiaratamente e intenzionalmente per adulti, con contenuti tanto espliciti, trovare posto nel paniere “family-friendly” della Disney? La risposta a quanto pare, alla faccia di quanti auspicavano altrimenti, è sì. Ryan Reynolds ha sempre sostenuto la fattibilità di questo sequel, ma ora se ne può parlare sul serio.

Attenzione però, perché c’è una clausola. Il film infatti non sarà scritto, a livello di sceneggiatura, da Paul Wernick e Rhett Reese, autori dei primi due capitoli. Al loro posto subentreranno Wendy Molyneux e Lizzie Molyneux-Logelin, altri due nomi che non si sa quale direzione potranno imprimere alla saga.

Ovviamente, un Deadpool “politically correct”, piegato alle esigenze del mercato familiare, non avrebbe senso. Questa è però la paura che attanaglia molti dei fan del supereroe: si rischia di snaturare il personaggio per seguire le “virtù” di intrattenimento della Disney?

Certo, il colosso dell’animazione ha dimostrato di poter convivere anche con prodotti che in passato non hanno con esso intrattenuto buoni rapporti: un caso su tutti, quello dei Simpson. E Deadpool è sempre una delle saghe più amate tra quelle dei cinecomics contemporanei: quindi, da non farsi sfuggire.

Quale sarà allora il destino di Deadpool? Lo vedremo in veste completamente diversa, costretto a rispettare canoni e regole? O la sua aura iconoclasta sopravvivrà al “filtro” Disney? In ogni caso, una sicurezza c’è: il protagonista (e meno male) sarà sempre Ryan Reynolds. Non resta che aspettare.

Fonte: Screen Rant

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Pensa, la Scimmia fa.