Deadpool 3, Hugh Jackman parla del suo Wolverine

Parlando con Variety, Hugh Jackman ha dato qualche nuovo dettaglio sulla versione di Wolverine che porterà in scena in Deadpool 3

deadpool, wolverine, hugh jackman
Condividi l'articolo

Circa un mese fa Ryan Reynolds e Hugh Jackman hanno annunciato che in Deadpool 3, nuovo capitolo dedicato al Mercenario Chiacchierone che sarà anche il primo della saga a far parte del MCU (qui i dettagli) ci sarà il grande ritorno dell’attore australiano nei panni di Wolverine. Parlando con Variety, Jackman ha detto che il suo Wolverine sarà ancora più “arrabbiato“, respingendo la possibilità di una versione più gentile del mutante X-Men sotto lo stendardo della Disney.

Non c’è scelta. Sarà più arrabbiato e scontroso che mai, e darà anche molti colpi gratuiti a Ryan Reynolds. Fisicamente, intendo

Jackman inizialmente aveva detto che Logan del 2017 sarebbe stata l’ultima volta che i fan lo avrebbero visto nel ruolo. Ma ha chiaramente cambiato idea, anche grazie alle suppliche quotidiane del suo amico Reynolds per una squadra Wolverine/Deadpool.

Sono passati cinque anni e non avrei mai pensato di tornare e ne sono davvero, davvero entusiasta. Mi divertirò moltissimo. Ho iniziato di nuovo ad andare in palestra e mangio molto, e mi dispiace per il cast di The Music Man [il suo musical di Broadway] per quanti frullati proteici sto bevendo, ma è divertente

Dunque Deadpool 3 si preannuncia essere estremo come i primi due film della saga e non edulcorato dall’entrata nel MCU. Le parole di Jackman ricalcano in qualche modo quelle che due degli sceneggiatori del film Rhett Reese e Paul Wernick, avevano detto a Den of Geek qualche tempo fa.

LEGGI ANCHE:  Hugh Jackman: sui social un indizio dell'arrivo di Wolverine nel MCU?

Quando si tratta di una battuta in particolare, se superiamo un limite, forse a un certo punto sentiremo: “Forse meglio evitare quella battuta”. Ma penso che siano stati incredibilmente favorevoli a quello che stavamo facendo, perché ovviamente lo abbiamo fatto separatamente da loro per molto tempo, e penso che abbiano visto il successo mentre loro ne stavano avendo anche di più. Quindi si spera che sia un matrimonio perfetto. Ma abbiamo sicuramente il loro supporto, ed è una cosa fantastica da provare.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa