Bryan Cranston: “Ho avuto il Covid, ora dono il plasma” [VIDEO]

In un video su Instagram, Bryan Cranston ha rivelato al mondo di essere stato colpito dal Coronavirus e che ora ha deciso di donare il suo plasma

Bryan Cranston twitter trump malattia mentale

Bryan Cranston ha rivelato attraverso un post apparso in queste ore sul suo profilo Instagram di aver contratto il Coronavirus e di essere stato molto fortunato. La star di Breakign Bad ha spiegato infatti di aver avuto sintomi leggeri e che, ora che è guarito, ha deciso di donare il plasma per aiutare altre persone. Infatti le riprese di questo brevissimo video si svolgono in un primo momento all’esterno del Centro di donazione dell’università di UCLA e poi direttamente sul lettino del prelievo dove Cranston ci mostra cosa sta facendo.

Ora vi sentite probabilmente un po’ legato, limitando la tua mobilità e come me, sei stanco di questo – scrive l’attore nella didascalia del video – Bene, voglio solo incoraggiarvi ad avere un po’ più di pazienza. Ero abbastanza rigido nell’aderire ai protocolli di sicurezza e tuttavia ho contratto il virus. Sì. sembra scoraggiante ora che oltre 150.000 americani sono morti a causa sua. Sono stato uno dei fortunati. Lievi sintomi. Vi esorto a continuare a indossare quella dannata mascherina, continuare a lavarvi le mani e rimanere socialmente distanti. Possiamo prevalere, ma solo se seguiamo le regole insieme. Stati bene

Bryan Cranston si aggiunge dunque alla lista di personalità di spicco del mondo dello spettacolo che hanno dovuto fare i conti con il Coronavirus, come ad esempio Tom Hanks, la prima star di Hollywood ad aver rivelato la sua positività al Covid. Esattamente come l’attore premio Oscar per Forrest Gump, Cranston ha deciso di donare il proprio sangue e il proprio plasma per aiutare la ricerca in maniera tale da rendersi utile alla società.

Cosa ne pensate di questa vicenda?

Scriveteci cosa ne pensate e come sempre per ogni aggiornamento continuate a seguirci su laScimmiapensa.com!