Pearl Jam – Superblood Wolfmoon riscopre le radici rock della band [ASCOLTA]

I Pearl Jam ribaltano le aspettative per il loro nuovo album con l'ultimo singolo

Pearl Jam
-Credits: Pearl Jam / Flickr / Alive 87

Con il secondo singolo i Pearl Jam rispolverano i buoni vecchi riff di chitarra

Se vi eravate preoccupati ascoltando Dance of the Clairvoyants, il primo singolo del nuovo album dei Pearl Jam, ora potete tirare un sospiro di sollievo. Superblood Wolfmoon, il secondo, anticipato da una campagna di marketing che ha coinvolto gli smartphone e la Luna, ora è in ascolto per tutti. Ed è completamente diverso dal suo predecessore. Le chitarre guidano tutto il pezzo, e sembra di risentire i Pearl Jam dell’omonimo album del 2006. Niente tastiere, niente synth, niente atmosfere psichedeliche.

Pearl Jam – Superblood Wolfmoon, 2020

Dopo l’ascolto (che potete effettuare qui sotto), non si sa bene cosa pensare della direzione intrapresa dai dal gruppo per questo nuovo album, considerato che arriva a ben sette anni da Lightning Bolt (2013). Sarà un disco molto rock? Ci sarà un po’ un misto di varie tendenze diverse? Difficile capirlo dalla confusione di questi primi ascolti. Quel che è certo, è che la curiosità è in aumento. Gigaton, il nuovo disco del gruppo di Seattle, uscirà il 27 marzo 2020.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

Pearl Jam – Superblood Wolfmoon, 2020