Clarice, in arrivo la serie sequel de Il SIlenzio degli innocenti

Il-SIlenzio-degli-innocenti-in-arrivo-la-serie-prequel-Clarice

Il Silenzio degli innocenti è uno di quei film che hanno segnato profondamente il cinema moderno. La pellicola, premio Oscar nel 1992, diretta da Jonathan Demme, anche lui premiato con l’ambita statuina, ebbe il merito di trasporre perfettamente il romanzo di Thomas Harris, creando un’atmosfera irripetibile.

Ebbene, a distanza di quasi 30 anni da quel capolavoro, il film avrà una propria serie TV sequel che sarà prodotta dalla CBS. Il titolo del progetto è Clarice che, come facilmente immaginabile, si concentrerà sulla vita di Clarice Starling, la tenace agente dell’FBI che nell’opera originale chiede aiuto al professor Hannibal Lecter per catturare un pericoloso maniaco sessuale.

La notizia è stata data da Alex Kurtzman e Jenny Lumet che si occuperanno di sviluppare la serie TV.  I due, durante il consueto tour stampa invernale del Television Critics Association, si sono detti felicissimi del progetto e del personaggio scelto come protagonista.

Dopo oltre vent’anni siamo contenti di poter spazio nuovamente ad uno degli eroi cinematografici più importanti degli ultimi tempi: Clarice Sterling. La sua complessità e coraggio hanno sempre illuminato il suo percorso narrativo, anche se la sua storia personale è sempre rimasta oscura. Tuttavia, ciò che vogliamo mettere in risalto ora è la sua capacità di lottare, la sua resilienza, le sue vittorie

La serie si svolgerà nel 1993, ossia due anni dopo gli eventi narrati ne Il Silenzio degli innocenti, quando vedremo Clarice dare la caccia a nuovi killer sessuali e districarsi nell’universo politico di Washington D.C.

Il film originale rimane tutt’oggi un’autentica perla, con i due protagonisti, Jodie Foster ed Anthony Hopkins in una delle loro migliori performance di sempre. Difatti vinsero entrambi il premio Oscar, il secondo addirittura vi riuscì rimanendo in scena solo 16 minuti. Sarà questa serie all’altezza di cotanta magnificenza?

Leggi anche: 

Scrivici e seguici sulla nostra pagina Lasciammiapensa.com.