Gli 8 Migliori Sequel Horror della storia del Cinema [LISTA]

Otto film all'altezza dell'originale se non addirittura superiore. Ecco i migliori sequel horror di sempre.

migliori sequel horror
Condividi l'articolo

Non sempre i sequel sono all’altezza dell’originale. Anzi, storicamente è molto facile che ci sia un vistoso calo, come nel recente esempio che porta il nome di La Babysitter – Killer Queen. Eppure è possibile trovare titoli di egual qualità se non addirittura superiore. Vediamo insieme quali sono i migliori sequel horror di sempre.

Zombi, George Romero, 1978

migliori sequel horror, zombie, l'alba dei morti viventi

Conosciuto anche con il titolo di L’Alba Dei Morti Viventi, questo film rappresenta un ideale sequel dell’acclamato La Notte Dei Morti Viventi. Seppur narrativamente slegato dal primo, Zombie resta un sequel meraviglioso che darà proseguo ad una saga di spessore, importantissima per il genere horror così come per gli zombie movie a seguire. Piccola menzione speciale al sequel apocrifo di marca italiana, Zombie 2, diretto dal maestro Lucio Fulci.

La Casa Del Diavolo, Rob Zombie, 2005

migliori sequel horror, la casa del diavolo

Forse il capolavoro di Rob Zombie, o comunque tra i primi due migliori della sua fantastica filmografia. Sequel di La Casa Dei Mille Corpi, film che entra di diritto tra i migliori esordi cinematografici di sempre, la seconda fatica firmata dall’ex cantante mostra una maturità regista davvero precoce.

LEGGI ANCHE:  Scream, lo slasher di Wes Craven e l'anno zero del cinema Horror

Ruoli che si ribaltano, carnefici che diventano vittime pur restando tali. Un chiaro esempio di come il sequel riesca a superare in bellezza l’originale. Non solo  tra i migliori sequel horror in generale ma anche sequel migliore dell’originale.

Dead Snow: Red vs Dead, Tommy Wirkola, 2014

migliori sequel horror, dead snow 2

Molto meno serioso di altri titoli, il dittico Dead Snow rimane tra le operazioni più brillanti e divertenti di sempre. Causa del male, il sempre amabile Necronomicon che risveglia un’armata nazista morta decenni fa.

In questo sequel, tra citazioni più o meno aperte a La Casa e a Guerre Stellari, ci si diverte come non mai, anche grazie alle numerose scene splatter, oltre che grazie a un plot geniale.

REC 2, Jaume Balagueró e Paco Plaza, 2009

rec 2, sequel horror

Dopo l’ampio successo del primo REC, la coppia di registi catalani ha proseguito il tragico racconto dando una svolta più esoterica. Un horror found footage capace di tenere lo spettatore incollato allo schermo.

Le truculente e spaventose immagini che si susseguono sono ricche di colpi di scena, tra cui quello finale. Un film che tra le altre cose, ha consacrato il nome di Balagueró come bravissimo regista horror, nonostante il passo falso del quarto capitolo della saga.

LEGGI ANCHE:  La scimmia ricorda... The Babadook