Jim Carrey ha un’idea geniale per il sequel di The Truman Show

Durante un'intervista, Jim Carrey ha parlato di un eventuale sequel di The Truman Show esponendo delle idee davvero interessanti

Jim Carrey, The Truman Show
Jim Carrey in The Truman Show

Ultimamente sequel e remake sono all’ordine del giorno e in molti vedono in questa attitudine dell’industria cinematografica una grave crisi di originalità e di idee.

Uno dei nomi altisonanti di Hollywood accostato maggiormente a vari seguiti di vecchi cult è Jim Carrey. Il celebre attore canadese sembra disponibile a girare il terzo capitolo di Ace Ventura e si è detto aperto ad un’eventuale sequel di The Mask. Ma le ambizioni nostalgiche di Carrey paiono non fermarsi ai due celebri strambi personaggi. In una recente intervista, in occasione del tour promozionale per Sonic the Hedgehog, l’attore è tornato a parlare di uno dei film che lo ha lanciato come interprete drammatico: The Truman Show.

Alla domanda su un possibile sequel e sul messaggio che l’opera tenta di veicolare ha risposto:

Credo che The Truman Show viva nei nostri tempi ad un livello più piccolo. Il film ci presentava l’estremizzazione di un concetto trasferendolo su un piano più grande; mentre, ai giorni nostri, credo che tutti abbiano il proprio piccolo Truman Show. Bisogna considerare anche che all’epoca dell’uscita del film, la Tv Reality era ancora acerba. MTV aveva già apportato degli esperimenti, ma al boom del franchising de Il Grande Fratello mancava ancora un anno.

L’attore ha poi ipotizzato come potesse essere la vita di Truman una volta varcato la soglia del mondo reale:

Ora chiunque può avere il proprio show grazie alle piattaforma social come YouTube, Twitch e Instagram. Spesso mi sono chiesto del destino di Truman una volta fuori dallo show e dopo un po’di tempo ho concluso che in realtà Truman sarebbe stato più solo che mai. Perché quando lui è uscito, gli altri volevano entrare. Vivere nella cupola.

Non si è mai parlato apertamente di un sequel di The Truman Show e le parole di Carrey vanno collocate all’interno di un pensiero personale slegato da qualsiasi intento nel riportare su grande schermo la storia del personaggio. Nonostante ciò, l’idea nata dalle riflessioni dell’attore appare estremamente interessante e perfettamente calzante ai nostri tempi. Se tali dichiarazioni dovessero trasformarsi in un vero e proprio progetto cinematografico rappresenterebbero davvero una brillante idea di partenza.

E voi cosa ne pensate? Vorreste un sequel di The Truman Show?

Potrebbero interessarti anche:

Per altre news, recensioni, approfondimenti e curiosità continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com!