El Camino, Vince Gilligan svela un nuovo finale alternativo

Jesse Pinkman

Il creatore di El Camino e di Breaking Bad aveva in mente un altro finale per Jesse Pinkman

Vince Gilligan ha rivelato un nuovo finale alternativo per El Camino – Il film di Breaking Bad. Dopo il finale alternativo svelato da Aarol Paul (che interpreta Jesse Pinkman), che sapeva più di una leggera variante a quello che abbiamo visto, questo raccontato da Gilligan stravolge tutto.

Attenzione SPOILER su El Camino

El Camino Breaking Bad recensione

In un’intervista con Vulture, Gilligan ha parlato del finale di El Camino e ha condiviso una conclusione diversa che considerava:

Mi piace l’ironia nello storytelling. Amo i colpi di scena ironici. Una volta che ho iniziato a realizzare questo film, per molto tempo, avevo in mente che la cosa che più volevamo vedere era la fuga di Jesse. E la cosa che voleva di più [Jesse] era la fuga. Così stavo cercando di inventare una trama in cui, l’eroe che è, salva qualcun altro – qualcuno che avrei introdotto come nuovo personaggio nel film. Poiché è un personaggio innatamente eroico nella mia mente, salva qualcuno alla fine del film e si fa prendere intenzionalmente sapendo che salverà quest’altra persona. Alla fine del film, sarebbe stato rinchiuso in una cella di prigione da qualche parte nel Montana o da qualche parte. E lui sarebbe stato in pace con se stesso. Era tutta questa roba molto interiore, di tipo emo, molto drammatica.

El Camino (qui la nostra recensione) è disponibile su Netflix dall’11 ottobre.

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti.