10 curiosità su The Wire, la serie diventata mito

The Wire: 10 curiosità su una delle serie tv più amate di sempre

the wire curiosità

In occasione del compleanno di uno degli attori principali di The Wire, Dominic West, che ha interpretato il detective Jimmy McNulty, vi proponiamo oggi 10 curiosità sulla serie. Prodotta dall’HBO, la serie è andata in onda dal 2002 al 2008, per un totale di 60 episodi. Il corpo centrale dello show è una panoramica realistica e senza censura della vita nella città di Baltimora. Attraverso cinque stagioni si analizzano diversi aspetti cittadini, sia dal punto di vista sociale che istituzionale. E così avremo un’analisi sul commercio della droga, sulla polizia, sui mass-media, sull’istruzione, sulla povertà e sulla classe operaia. The Wire ha avuto un enorme successo, soprattutto negli Stati Uniti, principalmente per il curato lavoro di scrittura della sceneggiatura, che presenta una precisione e veridicità mai vista prima in una serie tv. Per la cura dei dettagli anche la lingua parlata nello show è una sorta di dialetto di Baltimora, per questo motivo consigliamo caldamente la visione in lingua originale, per non perdersi dettagli importanti. Ma non indugiamo ancora ed iniziamo con le dieci curiosità su The Wire, e se non l’avete ancora guardata cosa state aspettando?

Un tuffo nel mondo di The Wire

1) Bubbles

the wire curiosità

Il personaggio di Bubbles, interpretato da Andre Royo, era basato su un tossicodipendente informatore della polizia di Baltimora realmente esistito . Il vero Bubbles iniziò a collaborare con la polizia negli anni ’60, in seguito ad un arresto per furto con scasso. Trascorse diversi decenni come informatore, portando alla cattura di decine di criminali e ricevendo un premio di almeno 50$ per ogni cattura. La sua memoria era quasi fotografica e la sua capacità di immedesimarsi con la scena lo resero famoso. Iniziò anche ad utilizzare il metodo del cappello, presente in The Wire, dove fingeva di essere un venditore di cappelli posizionando sulla testa della persona da arrestare un cappello di uno specifico colore.

Williams e la cocaina

the wire curiosità

Secondo alcune dichiarazioni rilasciate in un’intervista, l’attore Michael Kenneth Williams ha lottato segretamente con una dipendenza da cocaina durante la terza stagione. Non ha mai perso una giornata di lavoro nè era mai in ritardo sul set. Williams ha anche sofferto di crisi d’ansia dovute alla popolarità del personaggio di Omar.

Omar Little è un antieroe da top 3

the wire curiosità

Entertainment Weekly ha inserito Omar Little nella lista dei suoi 16 ultimate TV antiheroes nella posizione numero 3, preceduto da Walter White (Breaking Bad) e Tony Soprano (I Soprano) rispettivamente nella posizione numero 1 e numero 2.

Il sindaco di Baltimora odiava The Wire

the wire curiosità

Secondo Andre Royo “Il sindaco di odiava perché pensava che mettessimo in cattiva luce la città di Baltimora. Disse ai poliziotti di darci noie per qualsiasi cosa. La gente veniva arrestata, e la produzione veniva posticipata perché alcuni attori erano in carcere. Ma è stato un momento folle, è stato un momento fantastico, il momento più esaltante della mia vita”.

Dominic West e il provino alla De Niro

the wire curiosità

Quando Dominic West fece il provino per la prima volta su una videocassetta nella sua casa di Londra, cercò di far leggere alla sua ragazza le battute degli altri personaggi, ma il suo accento inglese continuava a farlo ridere. Decise allora di interpretare la scena da solo lasciando delle pause in cui intervenivano gli altri personaggi. L’attore ha confessato di aver imitato Robert De Niro per la sua audizione. Inizialmente, i produttori hanno trovato il nastro strano e comico, ma lo hanno riconsiderato quando si sono concentrati sulla performance di West. Quando a West fu offerto il ruolo divenne riluttante perché il contratto era per cinque stagioni; sotto consiglio del suo agente però l’attore accettò visto che si pensava che lo spettacolo non durasse per più di una stagione. Per nostra fortuna, i due avevano torto.