Mindhunter, ecco Charles Manson nelle prime immagini della stagione 2

manson
Charles Manson nella seconda stagione di mindhunter

Mindhunter, Jonathan Groff e Holt McCallany tornano per affrontare gli omicidi di bambini di Atlanta nella seconda stagione.

I fan di Mindhunter aspettano da quasi due anni la seconda stagione dello show di David Fincher, e fortunatamente l’attesa è quasi finita. In vista del ritorno di agosto dello show, Netflix ha pubblicato un po’ di foto per i nuovi episodi.

La seconda stagione vede ancora una volta Jonathan Groff e Holt McCallany come agenti dell’FBI, che intervistano noti serial killer per risolvere i casi in corso. I nuovi episodi riguardano omicidi di bambini di Atlanta, una serie di omicidi che hanno avuto luogo tra il 1979 e il 1981 e hanno causato la morte di 28 bambini, adolescenti e adulti afro-americani. Per risolvere il caso, gli agenti dell’FBI si rivolgono a serial killer iconici come Charles Manson (nella foto qui sotto) e Son of Sam

Charles Manson nella seconda stagione di Mindhunter

Il ruolo di Charles Manson è interpretato da Damon Herriman che ha curiosamente interpretato lo stesso ruolo nel film Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino.

La prima stagione ha rappresentato la nascita della psicologia criminale dell’FBI e della divisione di profiling criminale. Il che significava che si trattava in gran parte di un’operazione riservata confinata in un seminterrato. Il mondo è un posto molto diverso nella seconda stagione di Mindhunter.

Ecco tutte le altre foto della seconda stagione in una gallery:

Oltre a Groff e McCallany, Mindhunter 2 rivedrà il personaggio di Anna Torv. La nuova stagione debutta su Netflix il 16 agosto 2019.

Leggi anche: Mindhunter stagione 2, tutto quello che c’è da sapere fino a oggi

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com