Home Cinema Spider-man: Far From Home: “Dovevamo onorare Tony Stark e il suo rapporto...

Spider-man: Far From Home: “Dovevamo onorare Tony Stark e il suo rapporto con Peter”

Di recente, gli sceneggiatori di Spider-man: Far From Home hanno parlato della difficoltà nello scrivere il film, dopo l'impatto avuto con Avengers: Endgame.

Il prossimo 10 luglio sbarcherà nelle sale l’attesissimo film, Spider-Man: Far From Home, seguito di Spider-Man: Homecoming. Di recente, gli sceneggiatori del film, hanno parlato della difficoltà nello scrivere il film, dopo l’impatto avuto con Avengers: Endgame, ma in particolare del rapporto tra Tony Stark e Peter.

I due sceneggiatori Chris McKenna e Erik Sommers erano stati messi al corrente fin dal principio di ciò che sarebbe accaduto in Avengers: Endgame ed erano pienamente consapevoli dell’importanze che Endgame avrebbe dovuto avere su Spider-Man: Far From Home:

Potrebbe interessarti: Verso “Spiderman: Far From Home”: chi è Mysterio?

”L’obiettivo era quello fin dal principio. Sapevamo l’avremmo affrontata. Ci sono state dette le cose enormi che sarebbero successe in Infinity War che avevano appena iniziato a girare quando noi cominciammo a scrivere Far From Home e sapevamo ci sarebbero state delle ripercussioni da Endgame. La relazione che legava Tony a Peter era qualcosa su cui bisognava rendere onore. Quindi il nostro obiettivo era onorare gli eventi di Endgame e la loro relazione e allo stesso tempo consegnare un film che fosse anche molto divertente, anzi il più divertente possibile. Abbiamo cercato di rimanere fedeli alle emozioni di Endgame, ma aggiungendo del divertimento.”

Infine hanno aggiunto:

”In un modo un po’ meta, il fatto che Peter cerchi di rilassarsi e divertirsi col suo viaggio in Europa dopo la tragedia di Endgame rispecchia un po’ noi stessi che cercavamo di fare un film divertente dopo il dramma appena visto è un cercare di mentire a se stessi e la seconda parte del film dice espressamente che non puoi più fuggire, che devi affrontare quello che è successo.”

Spider-Man: Far From Homecontinuerà a narrare le vicende di Peter che partirà per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter saranno quelli di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane, ma verranno meno quando deciderà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

Il film diretto da Jon Watts con Tom Holland nei panni dell’uomo ragno sbarcherà nelle sale italiane il prossimo 10 luglio.

Leggi anche: Tom Holland vorrebbe interpretare Spider-Man per sempre [Video]

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com

Fonte: CB

Kevin Bravoco
Grande appassionato di Cinema, coltiva la sua passione per la Settima Arte divorando pellicole di ogni genere, da Kurosawa a Bergman, passando da Cronenberg a Mario Bava, fino al cinema Tarantiniano. Il suo regista preferito è Pasolini, il suo film preferito.... Saló o le 120 giornate di Sodoma.

da leggere

Star Wars 9 è ora il peggior film della saga secondo Rotten Tomatoes

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker è il film che meno è piaciuto tra tutti quelli della saga Il giorno della sua uscita nei cinema, l'ultimo...

Il tatuaggio più brutto del mondo ha la faccia di Steve Buscemi [VIDEO]

Una recente apparizione televisiva di Steve Buscemi ha svelato l'esistenza di uno dei tatuaggi più brutti di sempre

Joker: ecco alcune scene inedite non incluse nel film [VIDEO]

Todd Phillips presenta in video alcune scene extra dal film Joker con Joaquin Phoenix protagonista In questo video, il...

Kidding 2, ecco il nuovo Trailer della serie TV con Jim Carrey [VIDEO]

Jim Carrey torna con la seconda stagione di Kidding 2, che si mostra nel nuovo trailer Kidding 2...

Sanremo: Salmo dà forfait

Il rapper non sarà più a Sanremo 2020, e forse è meglio così L'annunciata presenza di Salmo a...