Lucy in the Sky: Natalie Portman è un’astronauta immersa nel surreale [VIDEO]

Lucy in the Sky
Condividi l'articolo

Natalie Portman ha trovato delle ottime interpretazioni in film come Vox Lux e Black Swan, e sta per farci ritorno con Lucy in the Sky.

Precedentemente intitolato Pale Blue Dot, il film segna il debutto alla regia di Noah Hawley, showrunner di Legion e Fargo per FX. Liberamente basato su una storia vera, Lucy in the Sky dipinge la Portman come un’astronauta che torna a casa da una lunga missione e si ritrova a perdere il suo legame con la sua famiglia. Quando il suo fidanzato inizia ad avere una relazione con un apprendista astronauta, il carattere di Natalie diviene incontenibile costringendola a prendere misure drastiche nel tentativo di porre rimedio al torto. A fianco della Portman nel cast troviamo Jon Hamm, Hawley Dan Stevens, Ellen Burstyn, e Zazie Beetz di Atlanta. Il primo surreale e straniante trailer lo trovate di seguito.

Il primo trailer di Lucy in the Sky  con Natalie Portman

La sceneggiatura del film, che Hawley condivide con Brian C. Brown, John-Henry Butterworth ed Elliott DiGuiseppi, è ispirata alla vita reale del capitano della NASA Lisa Nowak. Nel 2007, Nowak ha guidato 900 miglia da Houston a Orlando con un coltello e una pistola per affrontare il suo ex amante, l’astronauta Bill Oefelein, e la sua nuova ragazza. Lucy in the Sky dovrebbe riportare la Portman in prima linea nella stagione dei premi, dopo che Vox Lux l’aveva premiata con alcune delle migliori recensioni della sua carriera. Ma il surreale ambiente in cui sembra sospesa l’astronauta, pare possa essere altrettanto importante per la Portman, lasciando ben sperare per qualche statuetta. Il progetto è uno dei numerosi drammi spaziali di alto profilo lanciati nel 2019, com High Life di Claire Denis, con Robert Pattinson, e Ad Astra di James Gray, con Brad Pitt. Fox Searchlight lancerà Lucy in the Sky nei cinema verso la fine dell’anno.

LEGGI ANCHE:  Vox Lux: un Cigno Nero più pop e glam

Fonte: Indiewire

Lo svizzero della redazione, con una passione per le grandi storie che siano del cinema o della letteratura. Nerd a 360°, divoratore di fumetti, serie TV e film di cui adora analizzare la composizione; sia della storia che delle sue immagini.