God of War Ragnarok esce di Mercoledi, ma non per caso

God of War Ragnarok arriverà sugli scaffali il prossimo 9 novembre che sarà un mercoledi. Questo non è assolutamente un caso

God of War Ragnarok
Condividi l'articolo

Nella giornata di ieri Playstation ha annunciato la data d’uscita ufficiale di God of War Ragnarok con un breve video cinematico (qui per vederlo). Il giorno da segnare sul calendario è il 9 novembre 2022. Tuttavia non è una data casuale. Si tratta infatti di un mercoledì, esattamente come mercoledi era ieri, momento dell’annuncio. Si tratta di una scelta fatta di proposito di Santa Monica, come loro stessi ci spiegano su Twitter in quanto il mercoledì è il giorno di Odino.

La parola inglese per indicare questo giorno della settimana, wednesday, è traducibile letteralemente come il “giorno di Woden”. Wōden, è una divinità del pantheon anglosassone, che corrisponde al norreno Odino. Questi è il sovrano del regno degli dei nordici ed è associato alla saggezza, alla magia, alla vittoria e alla morte. I romani collegarono Wōden a Mercurio perché entrambi erano guide delle anime dopo la morte. “Wednesday” deriva dunque dall’inglese antico Wōdnesdæg.

In God of War Ragnarok Kratos dovrà fare i conti infatti con le potenze più temibili del Pantheon norreno. Dovrà scontrarsi con Thor, interpretato dalla star di Sons of Anarchy Ryan Hurst e con tutti le altre potenti divinità al servizio di Odino per arrivare infine a sfidare padre supremo del Pantheon nordico e scatenare infine l’Apocalisse sulle gelide terre del nord. Dunque sarà anche dedicato al singore di Asgard il Mercoledi ma non sarà probabilmente una buona giornata per lui visto che dovrà fare i conti con la violenza dello Spartano.

LEGGI ANCHE:  God of War: Rick e Morty diventano Kratos e Atreus [VIDEO]

Vi ricordiamo che in questo secondo e ultimo capitolo della saga, il Fantasma di Sparta potrà viaggiare per tutti i 9 regni a caccia di divinità. Così infatti il director Eric Williams ha rivelato durante un’intervista con IGN:

Andare in tutti i Nove Regni, è stato importante perchè mi ha permesso di trasformare ciò che era vecchio – aveva dettoWilliams. Qualsiasi regno in cui sei stato nel primo gioco è cambiato in qualche modo perché è stato colpito dal Fimbulwinter. Tuttavia questo non significa che ogni regno sia innevvato. Penso che sia il nome dell’evento che può confondere. Il Fimbulwinter cambia ogni Regno in maniera unica. Midgard è l’epicentro del cataclisma, quindi è diventato ormai totalmente permafrost.

Che ne pensate di questa citazione?

Continua a seguirci su La Scimmia Gioca, La Scimmia Fa

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.