Jeff Bridges: “Ho avuto il Covid durante la Chemio, stavo per Morire”

Parlando con People, Jeff Bridges ha raccontato di essere stato vicino alla morte dopo aver contratto il Covid durante la Chemio

Condividi l'articolo

Jeff Bridges dopo una lunga lotta con il cancro, diagnosticatogli nell’ottobre del 2020, è tornato a recitare nella serie di FX The Old Man (qui il trailer). Tuttavia l’attore se l’è vista davvero brutta e anzi, racconta a People, pensava di non farcela.

Avevo un tumore di 30 x 20 centimetri nel mio corpo. Era come se avessi un bambino dentro di me. Non ha fatto male o altro

Per combattere il cancro, Bridges ha iniziato quasi immediatamente la chemioterapia che ha funzionto alla grande.

Hanno utilizzato un cocktail che ha funzionato e, oh amico, ha funzionato velocemente. Quella cosa è implosa

Tuttavia le sue condizioni di salute sono peggiorate nel gennaio del 2021 quando il suo corpo, indebolito dalla Chemio, ha contratto il Covid.

Non avevo difese. Questo è ciò che fa la chemio: ti spoglia di tutto il tuo sistema immunitario. Non avevo nulla per combatterlo – ha detto Bridges. Il Covid ha fatto sembrare il mio cancro uno scherzo.

Jeff Bridges ha trascorso cinque mesi in ospedale a nella sua battaglia contro il COVID. L’attore ha detto che non poteva neanche muoversi nel letto senza l’aiuto di un’infermiera e di una bombola di ossigeno.

LEGGI ANCHE:  I fratelli Coen e il cinema postmoderno

Ero abbastanza vicino alla morte. I dottori continuavano a dirmi: “Jeff, devi combattere. Non stai combattendo”. Ero in modalità resa. Ero pronto per partire. Stavo ballando con la mia mortalità.

Fortunatamente, Bridges ha iniziato a vedere miglioramenti dopo che il team medico gli ha somministrato plasma convalescente (una terapia che utilizza il sangue di persone che si sono riprese da una malattia per aiutare gli altri a riprendersi).

Ho iniziato a fare piccoli passi – dice. Ogni giorno portava più forza e più speranza. Ha iniziato a lavorare con un fisioterapista tre volte a settimana.

E ora, col cancro è in remissione, è definitivamente tornato tra noi. Grande Jeff!

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.