Jeff Bridges esalta il primo Iron Man: “Il Miglior film Marvel”

Parlando con Vanity Fair, Jeff Bridges ha esaltato il primo Iron Man, definendolo il miglior film Marvel di sempre

jeff bridges, iron man
Condividi l'articolo

Nelle decine di ruoli che Jeff Bridges ha impersonato nella sua lunga carriera, c’è stato anche un rapido ma intensa apparizione nel MCU, proprio ai suoi albori. Il Drugo di Il Grande Lebowski ha interpretato infatti Obadiah Stane, villain del primo film di Iron Man del 2008. In una lunga intervista con Vanity Fair ha parlato di quell’esperienza, definendolo quello a cui ha preso parte il “miglior film Marvel”.

È stata la prima avventura cinematografica di Marvel – dice Bridges. È stata una fortuna avere Jon [Favreau, il regista ndr] lì e [Robert] Downey, perché entrambi lo sono, sono improvvisatori fantastici, e abbiamo passato un paio di settimane a lavorare sulla sceneggiatura e a provare insieme, perché non ci piaceva il sceneggiatura originale e abbiamo pensato: “Oh sì, abbiamo risolto questo, abbiamo risolto quello”

E poi è arrivato il primo giorno di riprese, e la Marvel ha buttato via la sceneggiatura su cui stavamo lavorando, dicendo: “No, non va bene. Dev’essere questo e quello”. E quindi c’era molta confusione su quale fosse la nostra sceneggiatura e cosa avremmo detto. E trascorrevamo ore in una delle nostre roulotte ripassando le battute e dicendo “Oh tu reciterò la mia parte o io reciterò la tua parte”, esplorando come l’avremmo fatto

Bridges ha proseguito nell’intervista raccontando di come Favreau abbia contattato degli sceneggiatori come consulenti:

LEGGI ANCHE:  Robert Downey Jr., una vita sulle montagne russe

Jon diceva: “Oh, conosco uno scrittore. Fammi vedere che potrebbe avere delle idee…” Nel frattempo, la troupe era pronta, battendo i piedi dicendo: “Quando inizieremo?” Stavo impazzendo fino a quando non ho fatto un leggero aggiustamento al mio cervello che è stato dirmi: “Jeff, rilassati. Stai facendo un film studentesco da 200 milioni di dollari. Rilassati e divertiti”. E ha funzionato perché potevi lavorare con questi due artisti incredibili e lasciar scorrere tutto, ed è quello che abbiamo finito per fare.

Per quanto mi riguarda, questo è il miglior film Marvel. So di essere di parte, ovviamente. Ma amico, ho pensato che fosse un’esperienza meravigliosa

Che ne pensate di queste parole di Jeff Bridges?

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.