12 Curiosità su Il Grande Lebowski

0
1352

Il Grande Lebowski è un film commedia del 1998, diretto e prodotto dai fratelli Joel e Ethan Coen (Fargo, Non è un paese per vecchi). La pellicola è parzialmente ispirata al romanzo “Il Grande Sonno” di Raymond Chandler. Il film che inizialmente ha avuto poco successo,  negli anni successivi  è stato rivalutato positivamente ed è  presto diventato cult.

Scopriamo insieme 12 cose che (forse) non sapete

1) Jeffrey  “Il Drugo” Lebowski

Drugo è ispirato a una persona reale, amico dei Coen e finanziatore del loro primo film e tra i fondatori dei Seattle Seven, gruppo di cui Drugo afferma di aver fatto parte in una scena del film. (Clliccate qui per il nostro Dossier su Jeffrey Lebowski)

“Sai, questo… questo è un caso molto, molto complicato, Maude. Un sacco di input e di output. Sai, fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido per mantenere la mente, diciamo, flessibile.”

2) Walter Sobchak

La scena in cui Drugo trova un foglietto con il compito di scuola di un quindicenne nella sua auto rubata, si riferisce ad un fatto realmente accaduto a Pete Exline, amico dei Coen e reduce del Vietnam. Pete Exeline racconta di aver parzialmente ispirato insieme all’amico e reduce Lew Abernathy il personaggio di Walter.

“Se ti segni un otto entri in una valle di lacrime.”

3) I costumi del Drugo

Gran parte dei vestiti del Drugo vengono direttamente dal guadaroba personale di Jeff Bridges.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here