Doctor Strange nel Multiverso della Follia: gli Easter Egg del film [LISTA]

Abbiamo raccolto tutti gli easter egg che siamo riusciti a cogliere in Doctor Strange nel Multiverso della Follia

Condividi l'articolo

La citazione di Captain Carter

Durante l’epica battaglia tra Scarlet Witch, Captain Carter e Captain Marvel, Peggy pronuncia la frase Posso farlo tutto il giorno”, che è lo slogan caratteristico di Steve Rogers che abbiamo sentito in tutto il Marvel Cinematic Universe.

Nella mente di Wanda

Quando il Professor X entra nella mente di Scarlet Witch, si può vedere una piccola TV rossa che trasmette i primi due episodi di WandaVision. Questa esatta TV è stata vista in precedenza nell’episodio 8 dello show di Disney Plus, quando Agatha e Wanda hanno viaggiato attraverso i ricordi di Wanda.

L’Oldsmobile Delta 88 di Sam Raimi

Quando Christine e il dottor Strange atterrano nell’universo che è stato distrutto, si può avvistare l’iconica Oldsmobile Delta 88 gialla di Sam Raimi, che lui chiama “The Classic”, che fluttua nell’universo collassato. L’auto è apparsa in tutti i film del regista.

Agatha e Strange

Quando il nostro Doctor Strange sta combattendo il malvagio Strange, noterai che la magia della versione malefice del dottore è viola, proprio come quella di Agatha in WandaVision.

Il Braciere di Bom’Galiath

Mentre Christine sta cercando di combattere le anime dei dannati, usa il Braciere di Bom’Galiath per dar loro fuoco. Questa antica reliquia è stata vista in precedenza nel primo film del Doctor Strange, quando Stephen cerca di usarla per combattere Kaecilius. Nei fumetti lo usa per nascondersi da Mefisto.

LEGGI ANCHE:  Doctor Strange 2 sarà un vero horror, parola di Elizabeth Olsen

Il giubbotto di America

Quando ci viene introdotta America, sul suo giubbotto si può vedere una stella, che rappresenta i portali a forma di stella che crea ne Multiverso.

Cosa ne pensate? Quanti di questi Easter Egg avevate notato?