Metal Gear Solid: 10 curiosità sulla saga creata da Hideo Kojima [LISTA]

Abbiamo raccolto 10 curiosità su Metal Gear Solid, la celebre saga creata da Hideo Kojima e iniziata nel lontano 1987.

Metal Gear curiosità
Condividi l'articolo

Era il 1987 quando Hideo Kojima e Konami lanciarono sul mercato Metal Gear Solid, primo capitolo di una saga iconica capace di conquistare milioni di giocatori in tutto il mondo. Con l’ultimo capitolo, The Phantom Pain, arrivato su console e PC nel 2015, sembra essersi chiusa per sempre l’avventura di Kojima in Konami. Il noto game designer infatti, iniziò a dedicarsi nel dicembre dello stesso anno a Death Stranding, primo progetto Kojima Productions, che esordì su PlayStation 4 nel novembre 2019.

Metal Gear Solid ha segnato in maniera irreversibile il mondo dei videogiochi, motivo per cui abbiamo raccolto dieci tra le curiosità più interessanti di questa storica serie.

10) L’origine del nome in codice Snake (Parte 1)

In numerosi si sono chiesti quale fosse il significato di Snake, il nome in codice del personaggio principale della saga di Metal Gear. A darci la risposta, è stato proprio Hideo Kojima, attraverso un suo tweet del 2014.

La ragione per cui ho usato ‘Snake’ come nome in codice in MG è perché il serpente è la perfetta rappresentazione di una creatura in grado di nascondere la propria presenza”

Snake o “serpente” è perfetto per il protagonista di una saga stealth, tra le migliori, se non la migliore, del panorama videoludico attuale.

9) L’origine del nome in codice Snake (Parte 2)

image 6

Tra le diverse teorie circa l’origine del nome in codice Snake, una in particolare è molto interessante. Nonostante il chiarimento del Game Designer infatti, ci sembra opportuno sottolineare come effettivamente esista una grossa somiglianza tra la spia di Metal Gear e Jena “Snake” Plissken, il protagonista di 1997 Fuga Da New York. L’aspetto estetico di Snake ricorda molto quello di Kurt Russel nel cult del 1981.

8) Canal + e le accuse di plagio

Per riprendere il punto precedente, Canal +, emittente francese che detiene parte dei diritti del film di cui sopra, ha accusato Hideo Kojima di plagio. A risolvere la situazione è stato John Carpenter, il regista di 1997 Fuga da New York, il quale ha placato gli animi raccontando di aver conosciuto Hideo e di come quest’ultimo sia stato molto gentile con lui.

LEGGI ANCHE:  Overdose: ecco le prime immagini del nuovo gioco di Hideo Kojima [FOTO]

Conosco il Director di Metal Gear ed è un ragazzo gentile. O almeno, è stato gentile con me” (qui l’intervista completa al The Hollywood Reporter).

7) Hideo Kojima e Luca Marinelli

hideo kojima, snake, luca marinelli

Nel corso dei 35 anni di vita della saga, sono stati fatti migliaia di nomi di attori che avrebbero potuto ricoprire il ruolo di Snake in un eventuale adattamento cinematografico. Tra ipotesi reali e fantasie dei fan, un’importante investitura è arrivata niente meno che dal “Maestro Kojima” che ha indicato il nostro Luca Marinelli come il perfetto protagonista della sua saga (qui la notizia completa).

6) Metal Gear e i Lego

Molto del merito del level design di Metal Gear Solid va alle costruzioni Lego. Strano ma vero, Hideo Kojima e gli altri sviluppatori, hanno utilizzato i mattoncini più famosi del mondo per costruire nella realtà i livelli che hanno poi ricreato nel videogioco. In un’intervista sul noto portale Kotaku, Kojima ha rivelato tutti i retroscena dietro questo strambo ma quanto mai efficace, processo creativo.

5) Tutti i film che hanno ispirato la saga

Hideo Kojima ama i film, sono una delle sue più grandi passioni nonché ispirazioni nello sviluppo dei suoi videogiochi. Regia cinematografica e cut scene mozzafiato, sono da sempre due elementi distintivi delle sue opere.

Tsutaya Discas, catena di videonoleggio giapponese, per un periodo mise a disposizione del pubblico in un’unica collana, tutti i film che hanno influenzato la saga di Metal Gear. Troviamo ad esempio, 2001: Odissea nello SpazioDie HardI cannoni di NavaroneLa grande fuga007: Goldfinger, Predatoril Pianeta delle ScimmieFull Metal Jacket e Down of the Dead.

LEGGI ANCHE:  Hideo Kojima sarà nella giuria del Festival del Cinema di Venezia

4) The End muore di vecchiaia

Metal Gear Solid 3: Snake Eater è uno dei migliori episodi della saga e tutt’ora un classico imprescindibile per tutti gli amanti del nostro medium preferito (qui tutti i giochi più influenti Playstation 2).

Tra i boss principali del gioco c’è anche The End, un cecchino implacabile ma molto avanti con l’età. C’è un trucco molto semplice che potevamo usare per risolvere la pratica nel minor tempo possibile. Se spostavamo avanti l’orologio della nostra Ps2 di 7/8 giorni e avviavamo la partita, potevamo trovare The End morto di vecchiaia insieme al suo amato fucile.

3) The Boss & Lori Alan

Immagine1

The Boss è senza dubbio uno dei personaggi migliori di tutta la saga di Metal Gear. La sua voce nel gioco è di Lori Alan, la quale è anche doppiatrice di Diane Simmons, la conduttrice del Telegiornale di Quahog, de La Donna Invisibile nei Fantastici Quattro e infine di Perla Krabs in Spongebob.

2) Ogni Metal Gear doveva essere l’ultimo

La storia di Metal Gear è particolarmente complessa e non sempre chiara. Il perché, è presto detto. Ogni capitolo di Metal Gear, era stato pensato infatti per essere l’ultimo. Eppure Hideo Kojima, spinto anche dall’amore dei suoi fan, ha costruito episodio dopo episodio, quella che a oggi è una delle saghe più importanti di sempre.

Dal momento che stavo sempre creando ogni episodio di Metal Gear Solid come se fosse l’ultimo, è stato difficile collegare la storia senza cambiarne la struttura”.

1) Metal Gear e 2001: Odissea nello Spazio

I nomi reali di Solid Snake e Otacon sono due grandi omaggi al film 2001: Odissea nello Spazio. Il nome del protagonista di Metal Gear è infatti David, come il personaggio principale dell’opera di Kubrick. Quello di Otacon è invece Hal Emmerich, chiaro riferimento ad Hal 9000, il computer di bordo della nave spaziale Discovery.

E voi conoscevate tutte queste curiosità su Metal Gear e Hideo Kojima? Fatecelo sapere nei commenti.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Gioca, la Scimmia fa.