LOL – Chi ride è fuori: chi sono i protagonisti della seconda stagione [LISTA]

Alla vigilia della seconda stagione di LOL - Chi ride è fuori, scopriamo chi saranno i protagonisti dello show di Prime Video

LOL chi ride è fuori
Il cast di LOL - Chi ride è fuori, seconda stagione
Condividi l'articolo

Il 24 febbraio su Prime Video arriverà finalmente la seconda stagione di LOL – Chi ride è fuori, il comedy show tutto dedicato alla capacità di attori e comici di far ridere i propri avversari.

La seconda stagione – che sarà diretta ancora da Fedez a cui verrà affiancato Frank Matano – si presenta con un cast di tutto rispetto, che promette di fare scintille ancora più di quanto non fosse avvenuto nella prima stagione.

In occasione del lancio dei primi quattro episodi – gli ultimi due, invece, saranno disponibili dal 3 marzo – abbiamo deciso di presentarvi i protagonisti della seconda stagione.

LOL – Chi ride è fuori: i protagonisti della seconda stagione

Corrado Guzzanti

Non si poteva iniziare questa “lista” partendo da quelli che sono, chiaramente, le punte di diamante della seconda stagione dello show Prime Video.

Corrado Guzzanti è, di sicuro, un artista che non ha bisogno di molte parole. Dal Dottor Livore al poeta Brunello Robertetti fino all’iconica Vulvia, passando per le imitazioni di Antonello Venditti e Gianfranco Funari, Guzzanti è considerato una pietra miliare della comicità italiana.

Nella seconda stagione di LOL – Chi ride è fuori, ci aspettiamo di (ri)vedere alcuni dei suoi personaggi più memorabili, ma c’è anche la possibilità di andare incontro a qualcosa di nuovo. E, sinceramente, non vediamo l’ora.

Maccio Capatonda

Altro campione di serie che punta ad essere uno dei favoriti della seconda stagione di LOL – Chi ride è fuori è Maccio Capatonda.

LEGGI ANCHE:  Corrado Guzzanti e Lillo: storia dell'amicizia tra i due re della comicità

All’anagrafe Marcello Macchia, Maccio Capatonda ha raggiunto la notorietà grazie agli sketch realizzati all’interno dei vari format di Mai dire…

Ha realizzato parodie di trailer di fiction italiane, come Padre Maronno, ma anche di spot pubblicitari (come quelli in cui veniva presa di mira la Lidl) e numerosi altri sketch comici che hanno avuto un enorme successo di pubblico, anche su Youtube e, in generale, online.

Anche in questo caso è lecito aspettarsi in LOL 2 la ripresa di alcuni personaggi comici e iconici della produzione di Capatonda.

Mago Forest

Altro volto riconoscibilissimo del format della Gialappa’s Band e dei vari Mai Dire…, Mago Forest ha iniziato la sua carriera recitando al fianco di Cristina D’Avena.

Dopo un sodalizio con Nino Frassica, arriva al Seven Show e a Zelig e pian piano la sua carriera decolla: non solo diventa uno degli artisti più presenti nella storia di Zelig, ma è con Mai dire Maik e Mai dire Gol (e, a cascata, tutti gli altri) che è diventato uno dei comici più amati del Bel Paese.

Virginia Raffaele

Come gli altri artisti già citati, anche Virginia Raffaele era un nome che tutti speravano di vedere nella seconda stagione di LOL – Chi ride è fuori.

LEGGI ANCHE:  Gli Idoli delle Donne: il trailer con Lillo, Greg e Corrado Guzzanti [VIDEO]

Dopo un lungo lavoro teatrale agli esordi, Virginia Raffaele comincia a lavorare con Lillo & Greg, sia in ambito televisivo che radiofonico.

All’inizio tenta di seguire soprattutto la carriera da attrice, ma nel 2009 entra a far parte del cast di Mai dire grande fratello show, dove diventano iconiche le sue imitazioni di Malika Ayane, Giusy Ferreri e l’ex concorrente del GF Cristina Del Basso.

Nello stesso anno è al fianco di Victoria Cabello nelle vesti di Annamaria Chiacchiera in Victor Victoria, talk show in cui la Raffaele introduceva gli ospiti con una voce meccanica che ogni tanto si inceppava.

Tra i tanti personaggi c’è Data Von Duta, parodia napoletana di Dita Von Teese, la poetessa Paula Gilberto Do Mar e la cantante Giorgia Maura, che è in realtà una semi-parodia di Emma Marrone.

Maria di Biase

Ancora un nome molto noto a tutti coloro che hanno amato i programmi della Gialappa’s è quello di Maria di Biase, che è davvero un volto fondamentale della comicità italiana.

Si è fatta conoscere soprattutto con gli sketch comichi realizzati in coppia con Corrado Nuzzo, in cui prendevano di mira la vita di coppia e gli stereotipi delle relazioni.

Ha inoltre partecipato anche a film come La matassa, di Ficarra e Picone e, con Nuzzo, ha curato la regia di Vengo anch’io.