Da Walter White a Goku passando per Pollon: tutti i nomi vietati in Italia

Da Satana a Benito, passando per Walter White, Goku e Pollon. Ecco tutti i nomi che non potrete mai dare ai vostri figli in Italia

walter white, nomi vietati italia
Condividi l'articolo

L’arrivo di un figlio è uno dei momenti più importanti della vita delle persone. La scelta di un nome appropriato è un qualcosa che segnerà il nascituro fino alla fine dei suoi giorni. Tuttavia, sebbene la libertà lasciata ai genitori sia molta, alcuni nomi sono espressamente vietati dallo Stato Italiano. Diversi provengono addirittura dall’universo cinematografico, televisivo o anime. Walter White ad esempio, nome del protagonista di Breaking Bad, è assolitamente vietato. Così come Goku o Laura Palmer, nome divenuto iconico grazie a Twin Peaks o anche Joey Tribbiani, amatissimo protagonista della sit com Friends.

Anche alcuni celeberrimi appelaltivi della storia della letteratura non sfuggono a tali regole. Siete appassionati di miti gotici e volete chiamare vostro figlio Dracula? Beh, non potete. Amate il mare e pensate che chiamare il vostro pargolo Moby Dick sia una buona idea? Purtroppo non potete farlo.

Ovviamente sono anche vietati nominativi di carattere storico come Adolf Hitler, Stalin, Osama Bin Laden, Benito o Iosif Vissarionovich Stalin ed anche, per ovvie ragioni, Satana. Di seguito tutta la lista dei nomi che non potrete mai dare ai vostri figli in Italia.

  • Doraemon;
  • Bender;
  • Pollon;
  • Goku;
  • Benito;
  • Adolf Hitler;
  • Laura Palmer;
  • Satana;
  • Iosif Vissarionovich Stalin;
  • Osama Bin Laden;
  • Stanis Larochelle;
  • Walter White;
  • Moby Dick;
  • Grande Gatsby;
  • Conte Dracula;
  • Lucifero;
  • Ikea;
  • Joey Tribbiani
LEGGI ANCHE:  Bryan Cranston torna sul finale di Breaking Bad

Ad eccezione di nomi celeberrimi sollo nel nostro Paese, come può essere Stanis Larochelle, nome del personaggio interpretato da Pietro Sermonti nella serie Boris, molte delle regole sopra citate valgono anche per altri Paesi. Negli Stati Uniti ad esempio, è impossibile dare ai propri figli qualsiasi nome che stigmatizzi persone, pratiche o allusioni sessuali, simboli ma anche interpretazioni razziste, come scimmia.

Che ne pensate? Quale di questi nomi avreste voluto dare a vostor figlio ma non potete farlo? Diteci la vostra, come al solito, nei commenti.

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.