Appende una foto di Jared Leto al muro al posto di Gesù, l’attore gradisce

Jared Leto ha augurato a tutti buona Pasqua pubblicando uno scatto divertente che racconta di una nonna che lo ha scambiato per Gesù

jared leto
Condividi l'articolo

Anche Jared Leto, come molte altre star mondiali, ha voluto augurare a tutti una Buona Pasqua. Tuttavia l’attore Premio Oscar per Dallas Buyers Club ha deciso di farlo in maniera davvero originale. Il frontman dei Thirty Seconds to Mars ha infatti pubblicato una foto divertente nella quale una nonnina prega sotto una foto appesa al muro che dovrebbe essere di Gesù ma che invece ritrae proprio lui.

Mio fratello ha appeso al muro la foto di Jared Leto e ora mia nonna lo sta pregando – si legge sulla foto

Nei momenti della carriera nei quali ha portato i capelli molto lunghi, l’associazione con l’immagine di Gesù non deve essere sicuramente stata un caso isolato. Tuttavia è sempre molto divertente.

Ironico come lo stesso scherzo sia stato fatto ad un’altra ignara famiglia utilizzando l’immagine di un altro attore simile per certi aspetti a Gesù, ovvero sia Ewan McGregor nei panni di Obi-Wan Kenobi (ve ne abbiamo parlato qui).

LEGGI ANCHE:  Requiem for a Dream - La dipendenza da tema a personaggio

Jared Leto è in questo momento impegnato in Italia per le riprese di Gucci, nuovo film di Ridley Scott ispirato al romanzo The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour, and Greed, scritto da Sara Gay Forden e che racconterà la storia di una delle famiglie della moda più influenti di sempre. L’attore è apparso letteralmente irriconoscibile nei primi scatti dal set nella sua interpretazione nei panni dello stilista Paolo Gucci (qui per vederli).

Insieme a lui nel film ci saranno Adam Driver e Lady Gaga che interpreteranno i protagonisti Maurizio Gucci e Patrizia Reggiani, Madalina Ghenea che sarà Sophia Loren e Salma Hayek che reciterà invece nei panni di Pina Auriemma (qui i dettagli).

Accanto a loro anche Al Pacino che ha fatto infuriare Patricia Gucci, figlia del personaggio da lui interpretato, Aldo, patron della celebre azienda negli anni d’oro (qui i dettagli).

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.