Kate Winslet: “Conosco 4 attori gay che non possono fare coming out”

Parlando con The Times, Kate Winslet ha rivelato di conoscere diversi attori che non si sentono liberi di fare coming out

kate winslet, ammonite
Condividi l'articolo

Kate Winslet, intervistata da The Times, ha parlato della situazione riguarda molti attori appartenenti all’Universo LGBT+ ma che per un motivo o per l’altro devono tenere nascosta la loro sessualità.

Non posso dirvi il numero di giovani attori che conosco, alcuni ben noti – che sono terrorizzati dal fatto che loro sessualità possa essere rivelato e che possa ostacolare il loro poter essere scelti per ruoli etero.

L’attrice che nel suo ultimo film Ammonite interpreta una donna omosessuale, ha raccontato di essere a conoscenza di un agente che ha chiesto al suo assistito, un noto attore, di nascondere il fatto di essere bisessuale.

L’agente ha detto: “Capisco che sei bisessuale – ma non lo renderei noto”

La Rose di Titanic ha poi anche rivelato di conoscere diversi attori, anche molto noti, che hanno paura di rivelare la loro omosessualità.

Posso pensare ad almeno quattro attori che nascondono assolutamente la loro sessualità. È doloroso. Perché temono di essere scoperti.

Kate Winslet ultimamente ha fatto molto parlare di sé per aver pubblicamente dichiarato di essersi pentita di aver lavorato con Woody Allen e Roman Polanski.

LEGGI ANCHE:  5 film belli con titoli improbabili

Che ca**o stavo facendo quando ho lavorato con Woody Allen e Roman Polanski? – Ha detto l’attrice qualche tempo fa a Vanity Fair. È incredibile per me ora come quegli uomini fossero tenuti in così alta considerazione, così ampiamente nell’industria cinematografica e per tutto il tempo che lo sono stati. 

È fo**utamente vergognoso. E devo assumermi la responsabilità del fatto che ho lavorato con entrambi. Non posso tornare indietro nel tempo. Sono alle prese con quei rimpianti, ma cosa abbiamo se non siamo in grado di essere fo**utamente sinceri su tutto ciò?

Cosa ne pensate di queste parole di Kate Winslet? La sessualità è davvero ancora un taboo così forte nel panorama cinematografico mondiale? Fateci sapere la vostra opinione, come sempre, nei commenti.

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.