Black Panther 2, Feige spiega come sarà il film senza Chadwick Boseman

Kevin Feige, parlando con Deadline, ha spiegato come proseguirà la storia di Black Panther vista la scomparsa di Chadwick Boseman

chadwick boseman, balck panther
Chadwick Boseman in un frame di Black Panther
Condividi l'articolo

Deadline ha fatto una chiacchierata con Kevin Feige durante la quale ha potuto sapere direttamente dal patron di casa Marvel, il futuro del MCU. Una delle domande ha ovviamente riguardato Black Panther 2, il sequel del film del 2018 che dovrà purtroppo fare a meno del suo protagonista Chadwick Boseman, tragicamente scomparso lo scorso agosto a causa del cancro al colon.

Come già spiegato in passato, non ci sarà un recast per il ruolo di T’Challa e l’attore non verrà resuscitato attraverso la CGI e dunque Feige ha spiegato che si sta compiendo un forte lavoro sulla sceneggiatura .

Gran parte dei fumetti, così come il primo film racconta il mondo di Wakanda – spiega Feige. Wakanda è un luogo da esplorare ulteriormente con nuiovi personaggi e diverse sottoculture. Questo è stato sempre e inizialmente l’obiettivo principale del proseguo della storia.

 Non avremo un Chadwick in CGI e non ricasteremo T’Challa. Ryan Coogler (il regista del film) sta lavorando molto duramente in questo momento sulla sceneggiatura con tutto il rispetto, l’amore e il genio che ha, il che ci dà grande conforto. Si è sempre trattato di promuovere la mitologia e l’ispirazione di Wakanda. C’è anche il compito di onorare e rispettare gli apprendimenti e gli insegnamenti che Ciad ci ha lasciato.

LEGGI ANCHE:  Elizabeth Olsen omaggia Chadwick Boseman dopo le violente Accuse

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Come proseguirà la storia di Black Panther secondo voi?

Continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook Ufficiale LaScimmiaPensa.com per altre news, recensioni e approfondimenti sul mondo del cinema, dei videogiochi e delle serie tv!